L’arte, la cultura e il benessere, tutti in una rassegna

È la rassegna denominata “La conquista della felicità”, l’ormai tradizionale appuntamento promosso a Bologna dall’Associazione degli Amici di Luca, vero e proprio “progetto di resistenza civile”, la cui decima edizione – tra teatro, musica e molto altro – ha preso il via nei giorni scorsi e si protrarrà per tutti i giovedì di questo mese di luglio

Componenti del laboratorio teatrale permanente "Dopo… di Nuovo, Gli Amici di Luca"

I volti dei componenti dei componenti del laboratorio teatrale permanente “Dopo… di Nuovo, Gli Amici di Luca”, che è tra i protagonisti della rassegna “La conquista della felicità”

Ha preso il via nei giorni scorsi a Bologna e continuerà per tutti i giovedì di luglio, a partire dal giorno 3, la nuova edizione della rassegna culturale estiva La conquista della felicità, manifestazione promossa dall’associazione degli Amici di Luca – con la collaborazione anche del Comune di San Lazzaro di Savena – che per la decima volta sta aprendo a tutti i battenti della propria Casa dei Risvegli Luca De Nigris, la nota struttura innovativa dell’Azienda USL di Bologna, dedicata a persone con esiti di coma, stato vegetativo e le loro famiglie.

Nato nel luglio del 2005 – per iniziativa di Fulvio De Nigris, direttore del Centro Studi per la Ricerca sul Coma degli Amici di Luca e dell’attrice Gloria De Antoni – l’evento, patrocinato dalla rete bolognese dei Teatri Solidali, è stato pensato come un «progetto di resistenza civile», utile a produrre «uno sguardo attivo sulla vita».
In totale sono cinque gli appuntamenti in programma, tra teatro, musica e altro, senza tralasciare naturalmente i momenti di benessere che, insieme all’arte e alla cultura, danno sostanza e concretezza agli intenti di coloro che hanno ideato l’iniziativa.

«La nostra rassegna totalmente autogestita – sottolinea De Nigris – fa ormai parte, come altre nostre iniziative, dell’“humus cittadino” e intende ribadire, con passione e determinazione, il valore della cultura e dell’arte anche in un luogo di riabilitazione. Essa è nata con l’intento di creare un ponte tra la comunità e la Casa dei Risvegli Luca De Nigris e com’è tradizione ormai da un decennio, ogni incontro si compone di diversi momenti, per permettere agli abitanti della struttura di aprirsi in una riflessione artistica a chiunque voglia condividerla». (S.B.)

Il programma completo delle iniziative in programma il 3, 10, 17 e 24 luglio, nell’àmbito della decima edizione della Conquista della felicità, è disponibile nel sito degli Amici di Luca. Per ulteriori informazioni e apporofondimenti: info@amicidiluca.it.

Stampa questo articolo