Cure palliative e terapia del dolore: un premio giornalistico

Si tratta del Premio Giornalistico “38 volte basta!”, promosso dall’Associazione Antea, così come l’omonima campagna contro il dolore cronico, iniziative entrambe finalizzate alla sensibilizzazione dei cittadini sui temi delle cure palliative e della terapia del dolore, tutelate in Italia dalla Legge 38/10. Vi possono partecipare, entro il 15 ottobre, articoli pubblicati su testate regolarmente registrate, cartacee o in web

Francesco Marabotto

È dedicato a Francesco Marabotto, giornalista prematuramente scomparso, già caporedattore di ANSA Salute, il Premio “38 volte basta!”

Indetto dall’Associazione Antea, il Premio Giornalistico 38 volte basta! prende spunto dall’omonima campagna contro il dolore cronico, lanciata dalla stessa Antea e finalizzata alla sensibilizzazione dei cittadini sui temi delle cure palliative e della terapia del dolore tutelate nel nostron Paese dalla Legge 38/10.
L’iniziativa – patrocinata dalla Regione Lazio, dal Comune di Roma, dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti, dalla FNSI (Federazione Nazionale della Stampa Italiana), dalla Federazione Cure Palliative, dall’ASMI (Associazione Stampa Medica Italiana) e dall’Agenda del Giornalista – è dedicata a Francesco Marabotto, giornalista prematuramente scomparso, già caporedattore di ANSA Salute.
L’obiettivo del premio – così come quello della campagna – è quello di divulgare, sensibilizzare e promuovere la cultura delle cure palliative e la terapia del dolore. Vi potranno concorrere – entro il 15 ottobre tutti gli articoli pubblicati su testate regolarmente registrate (cartacee o in web), in cui si trattino una o più tra le seguenti categorie: a) qualità della vita dei pazienti e servizi ad essi dedicati; b) politiche socio-sanitarie e impatto economico; c) aspetti etici legati al fine vita e tabù della morte; d) medicina narrativa e storie di pazienti; e) Legge 38/10 e sue applicazioni. (Paola Scarsi)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: comunicazione@antea.net.

Stampa questo articolo