Continuiamo a diffondere cultura dell’accessibilità

È questo, infatti, lo scopo del CRIBA Friuli Venezia Giulia (già Centro Regionale d’Informazione sulle Barriere Architettoniche e ora Centro Regionale d’Informazione sul Benessere Ambientale), che oggi, 7 luglio, a Udine, inaugurerà la propria nuova sede, a fianco del locale Istituto di Medicina Fisica e Riabilitazione Gervasutta

Paola Pascoli e Michele Franz

Paola Pascoli e Michele Franz, responsabile culturale e responsabile organizzativo del CRIBA Friuli Venezia Giulia

“Replica di successo” dell’originale modello emiliano, già Centro Regionale d’Informazione sulle Barriere Architettoniche e oggi Centro Regionale d’Informazione sul Benessere Ambientale, il CRIBA Friuli Venezia Giulia – iniziativa nata grazie all’intuizione e alla determinazione del compianto Tino Chiandetti – ha ottenuto in questi anni risultati sorprendenti, malgrado la costante scarsità di fondi disponibili, in relazione anche al crescente numero di attività in cui si è impegnato.
Lo avevamo bene evidenziato, a suo tempo, anche con una nostra ampia intervista, con i responsabili Michele Franz e Paola Pascoli.

Un passaggio decisamente importante è ora quello che vedrà il CRIBA Friuli Venezia Giulia inaugurare oggi, lunedì 7 luglio, la propria nuova sede, presso l’atrio dell’ingresso principale dell’Istituto di Medicina Fisica e Riabilitazione Gervasutta di Udine (Via Gervasutta, 48).
Alla relativa conferenza stampa di presentazione (ore 17), interverranno, tra gli altri Giorgio Ros, direttore generale dell’Azienda per i Servizi Sanitari n. 4 Medio Friuli, Enrico Pizza, assessore alla Mobilità e all’Ambiente del Comune di Udine, Elisa Battaglia, assessore alle Politiche Sociali della Provincia di Udine, Vincenzo Zoccano, presidente della Consulta Regionale delle Associazioni delle Persone con Disabilità e delle loro Famiglie del Friuli Venezia Giulia ed Ernestina Tam, presidente del Comitato Provinciale di Coordinamento delle Associazioni delle Persone con Disabilità di Udine. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: criba@criba-fvg.it o cribafvg@hotmail.it.

Stampa questo articolo