Personalità del mondo della disabilità premiate a Torino

Sono Vincenzo Bozza dell’UTIM, Paolo Osiride Ferrero della CPD, Piera Parnigoni Civallero ed Enzo Tomatis, rispettivamente delle Sezioni locali di ANFFAS e UICI, che hanno ricevuto dal Consiglio Comunale del capoluogo piemontese il Sigillo Civico, per il loro impegno nel mondo della disabilità

Consiglio Comunale di Torino

Il Consiglio Comunale di Torino

Il Sigillo Civico è un riconoscimento che il Consiglio Comunale di Torino – ai sensi dello Statuto del capoluogo piemontese – conferisce, tramite una propria motivata mozione, a personalità meritevoli di un particolare riconoscimento per il contributo fornito in settori diversi, come ad esempio in àmbito sociale, politico, civile e religioso.
Qualche giorno fa, la prestigiosa onorificenza è stata assegnata all’unanimità a quattro personalità del mondo della disabilità locale, vale a dire a Vincenzo Bozza, presidente dell’UTIM (Unione per la Tutela delle Persone con Disabilità Intellettiva), Paolo Osiride Ferrero, presidente della CPD (Consulta per le Persone in Difficoltà), Piera Parnigoni Civallero, presidente dell’ANFFAS (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale) ed Enzo Tomatis, già presidente e attualmente consigliere dell’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti). (S.B.)

Ringraziamo Turismabile per la segnalazione.

Stampa questo articolo