Segnalate i disagi nella scuola

A chiederlo è l’Associazione napoletana Tutti a Scuola, nell’àmbito di un’iniziativa condotta insieme al giornale «Il Fatto Quotidiano», rivolgendosi a tutti coloro che, entro il 15 ottobre, vorranno segnalare disservizi e disagi vissuti dagli alunni con disabilità. Alla fine il dossier con tutte le storie verrà consegnato al Governo

Bimbo che va a scuola, fotografato di spalle

«Abbiamo promosso una campagna di sensibilizzazione nazionale sulla situazione dei ragazzi con disabilità nelle scuole italiane, che riteniamo sempre più insostenibile. Per questo chiediamo a tutti di segnalare al nostro indirizzo di posta elettronica (info@tuttiascuola.org) le situazioni di difficoltà e i disservizi negli istituti italiani. Alla fine consegneremo il dossier con tutte le storie al Governo».
Così l’Associazione napoletana Tutti a Scuola presenta la propria iniziativa avviata in questi giorni insieme al giornale «Il Fatto Quotidiano», cui possono appunto contribuire, entro il 15 ottobre, tutti coloro che vorranno segnalare disservizi e disagi vissuti dagli alunni con disabilità. (S.B.)

L’hashtag della campagna su Twitter è #scuolaxtutti. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@tuttiascuola.org.

Stampa questo articolo