Progettazione universale, dalla teoria alla pratica

È disponibile oggi anche nella sua versione italiana l’ECA 2013, importante documento dedicato alla progettazione universale (“Design for All”), e sarà al centro di un incontro in programma per il 15 ottobre a Roma, intitolato “Per una città accessibile” e organizzato dal Consorzio Sociale COIN e dalla Fondazione Santa Lucia, evento cui parteciperanno tra gli altri anche alcuni autorevoli rappresentanti istituzionali

Immagine di copertina della versione italiana dell'ECA 2013

L’immagine di copertina della versione italiana dell’ECA 2013

Realizzato dalla Rete Europea ECA (European Concept for Accessibility) e presentato a Berlino nel novembre dello scorso anno, l’ECA 2013 è da qualche tempo disponibile anche nella versione italiana (ECA 2013. Design for All in progress, dalla teoria alla pratica), realizzata dal Consorzio Sociale COIN di Roma.
L’importante documento, prezioso punto di riferimento soprattutto per progettisti e consulenti, sarà ora al centro dell’incontro intitolato Per una città accessibile, in programma a Roma (Sala Tevere della Regione Lazio), per mercoledì 15 ottobre (ore 15-19), a cura del citato Consorzio Sociale COIN e della Fondazione Santa Lucia.

Introdotto da Luigi Amadio, direttore generale della Fondazione Santa Lucia e da Maurizio Marotta, presidente del Consorzio Sociale COIN, l’evento sarà moderato da Mario “Dany” De Luca, vicepresidente della Fondazione Santa Lucia e vi interverranno Ilaria Borletti Dell’Acqua Buitoni, sottosegretario al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo; Rita Visini, assessore alle Politiche Sociali della Regione Lazio; Daniela Orlandi, architetto, coordinatrice della versione italiana dell’ECA 2013 e componente della Rete Europea ECA; Anna Grazia Laura, presidente dell’ENAT (European Network for Accessible Tourism); Flavia Maria Coccia, presidente del Comitato per la Promozione e il Sostegno del Turismo Accessibile; Alfredo Ferrante del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali; Fabrizio Vescovo, architetto e direttore del Master Progettare per Tutti, all’Università La Sapienza di Roma; Paolo Berdini, urbanista; Vincenzo Falabella, presidente nazionale della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap); Roberto Romeo della FAND Nazionale (Federazione tra le Associazioni Nazionali di Persone con Disabilità); Paolo Vannuzzi, amministratore delegato di Noovle Italia, partner di Google Italia. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Riccardo Fanales (riccardo.fanales@sociale.it).

Stampa questo articolo