A Montecatone tra splendidi animali e il gioco delle bocce

Dapprima, venerdì 17 ottobre, un nuovo progetto di Pet Therapy, per dimostrare ciò che un cane opportunamente addestrato può fare, per migliorare la qualità della vita di una persona con lesione midollare, poi, sabato 18, una dimostrazione di bocce, aperta a tutte le persone con disabilità: il prossimo sarà un weekend assai intenso per l’Istituto Riabilitativo Montecatone di Imola (Bologna)

Alessandra Santandrea e Lulù

Alessandra Santandrea – già ricoverata a Montecatone a seguito di una lesione midollare e oggi operatrice di Pet Theraphy nell’Associazione ChiaraMilla – insieme a Lulù

Il prossimo sarà un fine settimana ricco di appuntamenti, per l’Istituto Riabilitativo Montecatone di Imola (Bologna) – la nota struttura specializzata nella cura e nella riabilitazione di persone con lesione midollare e/o grave cerebrolesione – a partire da venerdì 17 ottobre, quando nell’atrio del terzo piano dell’ospedale (ore 16), verrà presentato il progetto denominato Pet Therapy a Montecatone, voluto per dimostrare ciò che un cane opportunamente addestrato può fare per migliorare la qualità della vita di una persona con disabilità.
A farla da protagonista sarà l’Associazione ChiaraMilla di Santa Maria Codifiume (Ferrara), già ben ai nostri Lettori, che tra i propri operatori, lo ricordiamo, vanta Alessandra Santandrea, già ricoverata a Montecatone a seguito di una lesione midollare, e coautrice del libro La sedia di Lulù (se ne legga ampiamente nel nostro giornale), che si sofferma proprio sull’importanza che ha avuto per lei la relazione con il cane Lulù nel percorso post-dimissione e a tutt’oggi.
A partire dunque dal prossimo 24 ottobre, prenderà il via a Montecatone questo nuovo progetto, che prevede la presenza settimanale nella struttura di operatori qualificati, i quali proporranno attività di Pet Therapy a piccoli gruppi di pazienti con lesione midollare. L’obiettivo è di coinvolgere fino a venti pazienti alla settimana per sei-sette settimane consecutive.
Anche l’AUS Montecatone (Associazione Unità Spinale) parteciperà attivamente all’iniziativa, dando valore all’esperienza del supporto alla pari: essa, infatti, ha messo a disposizione una psicologa con lesione midollare che si occuperà dell’osservazione dei risultati delle sedute.
Da ricordare infine che l’attività di Pet Therapy non è contemplata nel novero delle azioni riabilitative coperte dal pagamento della retta ospedaliera e pertanto, per attivare il progetto, la Fondazione Montecatone ONLUS si è adoperata per raccogliere fondi. «I nostri volontari e sostenitori – sottolinea in tal senso Angelo Dall’Ara, consigliere della Fondazione – si sono letteralmente inventati varie iniziative per questo scopo: dal “panino d’autore” a Imola in luglio, ad eventi ad hoc come la Ciaocup che il 19 ottobre ci vedrà impegnati a Codrignano di Borgo Tassignano (Bologna). Se possiamo quindi partire sin d’ora con il progetto, è grazie a loro e siccome l’impegno continuerà sicuramente almeno fino a Natale, ogni altro aiuto è bene accetto!».

Sabato 18, poi, è in programma una dimostrazione di bocce (ore 15.30) nel campo ristrutturato del Parco di Montecatone, iniziativa rivolta a tutte le persone con disabilità, ricoverate e non, che vogliano provare questo sport. A presiedere l’evento ci saranno Franco Benatti, presidente regionale della FIB (Federazione Italiana Bocce, il tecnico Alessio Bernardelli e gli operatori di Montecatone.
«Il mondo dello sport – dichiara lo stesso Benatti – deve guardare verso le persone con disabilità e io, come presidente, non posso tirarmi indietro. Ogni tipo di gioco si può adattare a qualsiasi persona con problematiche legate alle disabilità. Il nostro è uno sport dove vale molto la concentrazione, indipendentemente dalla condizione fisica. E oltretutto, il campo di bocce ristrutturato nel Parco di Montecatone è perfetto per svolgere qualsiasi tipo di attività». (C.C. e S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Roberta Vannini (vannini@montecatone.com); Claudia Corsolini (corsolini@montecatone.com).

Stampa questo articolo