Lo stato delle persone con sindrome di Down adulte

Si chiama così la ricerca recentemente lanciata dal CoorDown (Coordinamento Nazionale Associazioni delle Persone con Sindrome di Down), tramite uno specifico questionario, che tutti i familiari di persone con sindrome di Down di età superiore ai 25 anni possono ancora compilare, anche online, fino al 15 novembre prossimo

Persone adulte con sindrome di DownTutti i familiari di persone con sindrome di Down di età superiore ai 25 anni possono ancora contribuire, fino al 15 novembre, a rendere più ricca la ricerca promossa dal CoorDown (Coordinamento Nazionale Associazioni delle Persone con Sindrome di Down), intitolata Lo stato delle persone con sindrome di Down adulte. Anche online, infatti, si può compilare il questionario predisposto per l’occasione, oppure lo si può scaricare in formato cartaceo e consegnarlo alla propria Associazione di riferimento, aderente al CoorDown.
Si tratta di una raccolta di dati che si rivelerà certamente utile a tutte le persone con sindrome di Down, dal momento che l’elaborazione dei risultati ottenuti costituirà la “base giusta” per presentare eventuali richieste presso i Ministeri e/o gli Uffici Regionali. (S.G.)

Ringraziamo l’AIPD (Associazione Italiana Persone Down) per la segnalazione.

Ricordiamo ancora che il questionario su cui si basa la ricerca del CoorDown è disponibile online. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: segreteria@coordown.it.

Stampa questo articolo