Nuove aperture verso la Vita

Quali benefìci può apportare la Ionorisonanza Ciclotronica-simile (ICR-Like) alle persone con problemi di salute più o meno grave? E soprattutto, come si può affrontare in modo diverso la malattia e la vita stessa? Per scoprirlo in modo creativo e intelligente, si può partecipare a uno degli incontri promossi da Dorella Marcolla, ideatrice del “gruppo unouna” e del relativo blog. I prossimi saranno a Temù (Brescia) il 15 novembre e a Egna (Bolzano) il 21 novembre

Copertina di "A per tu ra"

La copertina di “A per tu ra”, il libro curato da Dorella Marcolla

Quali benefìci può apportare alla qualità di vita delle persone con problemi di salute (più o meno gravi), la Ionorisonanza Ciclotronica-simile (ICR-Like), applicazione mirata dei campi magnetici pulsati a bassissima frequenza e intensità? E soprattutto, come si può affrontare in modo diverso la malattia e la vita stessa?
Per scoprirlo in modo creativo e intelligente, si può partecipare a uno degli incontri promossi da Dorella Marcolla, donna con disabilità, già autrice nel 2002 di Libertà rubata, racconto autobiografico ruotante attorno alla sua malattia muscolare.
Oggi Marcolla è l’ideatrice del “gruppo unouna” e del relativo blog, spazio ricco di testimonianze di vita e di approfondimenti scientifici, oltreché della pubblicazione A per tu ra. In esso, i visitatori vengono accolti con parole significative, quali «Dove la strada sembra finire inizia la Possibilità. Dove inizia la Possibilità inizia la Scelta. Dove inizia la Scelta inizia la Soluzione».

I prossimi due incontri – in programma per sabato 15 novembre a Villa Dalegno di Temù, in provincia di Brescia (Ex Scuole Elementari, Via IV Novembre, 7, ore 20.30) e venerdì 21 novembre a Egna, in provincia di Bolzano (Sala UDAE, Largo Municipio, 26, ore 20.30) – si intitoleranno rispettivamente speranza avveranza – il sintomo la malattia le potenzialità della Vita – le applicazioni terapeutiche della Ionorisonanza Ciclotronica-simile (ICR-Like) e conoscenza & esperienza – La Ionorisonanza Ciclotronica-simile (ICR-Like). Per il secondo di essi sono previsti anche gli interventi dei medici Alessandro Greco e Anna Caruso e la presentazione di alcune altre testimonianze. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: apertura@unouna.it.

Stampa questo articolo