Autismo e Asperger: capire per includere

Si terrà il 28 e il 29 novembre a Udine un nuovo corso promosso dall’Associazione friulana ProgettoAutismo FVG, con l’obiettivo di creare una maggiore consapevolezza e conoscenza circa le strategie di inclusione e integrazione di persone con autismo e sindrome di Asperger, attraverso l’approfondimento delle condizioni che caratterizzano tali patologie. I docenti saranno il Presidente e il Vicepresidente dell’Associazione romana Spazio Asperger

Ragazzo con sindrome di Asperger davanti a un vetro dove scrive

Un ragazzo con la sindrome di Asperger

Si rivolgerà a medici, psicologi, logopedisti, psicomotricisti, educatori, pedagogisti, insegnanti curriculari, insegnanti di sostegno, terapisti occupazionali, operatori socio-sanitari e genitori, il nuovo corso proposto per venerdì 28 e sabato 29 novembre a Udine (Centro Convegni Palazzo delle Professioni, Via Cjavecis, 3), dall’Associazione friulana ProgettoAutismo FVG, intitolato Capire per includere: condizioni dello spettro autistico e comorbidità per l’inclusione scolastica e sociale.

«L’iniziativa – spiegano dalla ONLUS promotrice – ha l’obiettivo di creare una maggiore consapevolezza e conoscenza circa le strategie di inclusione e integrazione di persone con autismo e sindrome di Asperger, attraverso l’approfondimento delle condizioni che caratterizzano tali patologie. In tal senso, la comprensione e lo studio delle comorbidità presenti all’interno dello spettro autistico offrono una prospettiva a 360 gradi, indispensabile per l’integrazione delle persone affette da tali disabilità».

Docenti del corso saranno Davide Moscone, psicologo e David Vagni, dottore in fisica, specializzato in Calcolo Scientifico e Teorie della Complessità e dottore in Psicologia, rispettivamente presidente e vicepresidente dell’Associazione romana Spazio Asperger. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: progettoautismofvg@yahoo.it.

Stampa questo articolo