Raccontare la disabilità in Trentino e nel Mondo

Sarà un incontro centrato su alcuni film e video, voluti per raccontare la disabilità in Trentino e nel Mondo (“Voci nel Lagorai”, “Less is more” e “With a different mind”), quello promosso dalla Provincia Autonoma di Trento per il 3 dicembre, in occasione della Giornata Internazionale ed Europea delle Persone con Disabilità

Locandina della proiezione di "Less is more" a Bologma, 3 dicembre 2014

La locandina del docufilm “Less is more”, che aprirà l’incontro del 3 dicembre a Trento e che è dedicato al viaggio in Tanzania di Norberto De Angelis in handbike

Si chiamerà InternazionAbilità. Per andare oltre i propri confini, l’incontro promosso per mercoledì 3 dicembre a Trento (Sala di Rappresentanza del Palazzo della Regione, Piazza Dante, ore 18-20.30), dall’Assessorato alla Cooperazione allo Sviluppo e da quello alla Salute e alla Solidarietà Sociale della locale Provincia Autonoma, in occasione della Giornata Internazionale ed Europea delle Persone con Disabilità.

La serata ruoterà attorno alla proiezione di alcuni film e video, «per raccontare la disabilità in Trentino e nel Mondo», come spiegano gli organizzatori.
Si partirà quindi con Less is more. Crossing disability in Tanzania, docufilm diretto per CEFA ONLUS da Luca Vasco, ove si racconta il viaggio di Norberto De Angelis nel Paese africano, a bordo della sua handbike, «testimonianza – è stato scritto – di come la forza della volontà, l’energia e la determninazione di una persona con disabilità possano superare barriere e pregiudizi».
Seguirà Voci nel Lagorai, cortometraggio a cura di Montagna Solidale, riguardante il disagio mentale affrontato nel contesto della montagna, e concluderà With a different mind (Nairobi – Kenya), documento curato dalla Fondazione Fontana e dedicato all’omonimo network internazionale nato in Kenya.

Parteciperanno all’incontro anche Donata Borgonovo Re e Sara Ferrari, responsabili, rispettivamente, dell’Assessorato alla Salute e alla Solidarietà Sociale e dell’ Assessorato alla Cooperazione allo Sviluppo della Provincia Autonoma di Trento. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: serv.emigr-sol.int@provincia.tn.it.

Stampa questo articolo