- Superando.it - http://www.superando.it -

«Aisthesis»: scoprire l’arte con tutti i sensi

"Visione" tattile di una riproduzione della "Pietà" di Michelangelo al Museo Omero di Ancona

“Visione” tattile di una riproduzione della “Pietà” di Michelangelo al Museo Omero di Ancona

Si chiama «Aisthesis» la nuova rivista online del Museo Tattile Statale Omero di Ancona, pubblicazione quadrimestrale plurilingue a carattere scientifico, nata per promuovere e diffondere gli studi e le ricerche sulla percezione sensoriale e l’accessibilità ai beni culturali.
Il primo numero vocale è già consultabile e scaricabile online da qualche settimana nel sito del Museo Omero e il CD con braille e vocale può essere inviato su richiesta a persone non vedenti e ipovedenti.
«La testata – spiegano i promotori – raccoglierà parte del lavoro fin qui svolto presso la nostra struttura, intendendo anche favorire il dialogo e il confronto tra persone, istituzioni culturali, università, ricercatori e professionisti che operano nell’àmbito della percezione sensoriale con i più differenti approcci culturali: dalle neuroscienze alle più avanzate tecnologie informatiche. Lo scopo è recuperare e diffondere, quanto concretamente esiste già in materia di accessibilità all’arte e ai beni culturali e quanto si sta sviluppando a livello internazionale, in particolare nella lettura tattile delle opere d’arte, settore in cui il Museo Omero è un punto di riferimento, avendo maturato da più di quindici anni specifiche metodiche e buone prassi, sia teoriche che pratiche». (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: redazione@museoomero.it.