L’amministrazione di sostegno a Milano e Provincia

Saranno numerosi, nei prossimi mesi, gli incontri e i corsi che si terranno a Milano, ma anche in altre località della Provincia, dedicati all’amministrazione di sostegno, nell’àmbito di “Insieme a sostegno”, la rete milanese del progetto regionale lombardo AdS (Amministratore di Sostegno – l’attenzione alla persona). Imminente, ad esempio, è il percorso di informazione e formazione che prenderà il via il 23 gennaio ad Arese, articolandosi su quattro serate a cadenza mensile

Mano di un uomo sopra alla mano di una persona in situazione di fragilitàCome informa l’Associazione Oltre noi… la vita, capofila di Insieme a sostegno, la rete milanese del progetto regionale lombardo AdS (Amministratore di Sostegno – l’attenzione alla persona), saranno numerose, nei prossimi mesi, le nuove iniziative dedicate all’amministrazione di sostegno, istituto introdotto nel nostro Paese, com’è noto, dall’inizio del 2004 (Legge 6/04), per superare le forme assai più rigide dell’inabilitazione e dell’interdizione.
Si tratterà per lo più di incontri e corsi che si terranno a Milano, ma anche in altre località della Provincia, per diffondere la più corretta informazione possibile, stimolando al tempo stesso un volontariato consapevole.

La prima iniziativa in calendario è il percorso informativo e formativo intitolato L’amministrazione di sostegno delle persone con fragilità. Incontri di approfondimento per familiari e volontari, che si articolerà su quattro serate a cadenza mensile, in programma ad Arese (Biblioteca Comunale, Via dei Platani, 6, ore 21), a cura della locale Cooperativa Sociale Nazaret, in collaborazione con Oltre noi… la vita, nell’àmbito del Progetto Dopo di Voi… Noi! della stessa Cooperativa Nazaret, oltreché con il supporto della Fondazione Comunitaria Nord Milano e il patrocinio del Comune di Arese.

Si partirà dunque venerdì 23 gennaio, con gli interventi di Carlo Serventi e Manuela Moretti, presidente e vicepresidente di Nazaret, seguiti da Emanuela Tavolato, responsabile del Progetto Dopo di Voi… Noi!, mentre gli avvocati Maria Carla Barbarito e Angelo Cassanelli della Commissione Legale di Oltre noi… la vita si soffermeranno sugli Aspetti giuridici dell’amministrazione di sostegno.
Si proseguirà venerdì 20 febbraio, con gli Aspetti relazionali dell’amministrazione di sostegno e le sue finalità di garanzia della qualità del progetto di vita della persona fragile, a cura di Cristina Labianca, psicologa di Oltre noi… la vita e di Guendalina Scozzafava, assistente sociale del Comune di Arese.
Il terzo incontro, quindi, sarà quello di venerdì 20 marzo, con l’avvocato Luca Bellini e il dottor Marco Garanzini, rispettivamente della Commissione Legale e di quella Economico Finanziria di Oltre noi… la vita, che illustreranno gli Strumenti per la costruzione del progetto di vita: giuridici e successori, economici previdenziali assicurativi.
Infine, venerdì 17 aprile, ancora Cristina Labianca tratterà il tema Progetto di vita e residenzialità. (S.B.)

Ringraziamo Daniela Piglia, coordinatrice di Oltre noi… la vita, per la segnalazione.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: maggese@nazaret.it; coordinamento@oltrenoilavita.it.

Stampa questo articolo