Torino per tutti

Un itinerario turistico-culturale del centro storico di Torino, progettato per essere accessibile a tutti e illustrato tramite un’applicazione mobile, un sito internet e anche un video: consiste in questo il progetto denominato “Toru for All – ToTo4All”, che verrà presentato il 17 febbraio nel capoluogo piemontese, anche con un tour dimostrativo nel centro storico, guidato da persone con disabilità motorie e sensoriali

Logo del Progetto "Tour for All - ToTo4All"

Il logo del Progetto “Tour for All – ToTo4All”

Verrà presentato martedì 17 febbraio a Torino (Salone d’Onore della Fondazione CRT, Via XX Settembre, 31, ore 10.30), il Progetto Tour for All – ToTo4All, promosso dalla Fondazione CRT (Cassa di Risparmio di Torino) in qualità di membro della LHAC (League of Historical and Accessible Cities, ovvero “Lega della Città Storiche e Accessibili”).
Si tratta in sostanza di un itinerario turistico-culturale del centro storico di Torino, progettato per essere accessibile a tutti. A illustrarlo saranno un’applicazione mobile (mobile app), un sito internet e anche un video.

Tour for All – ToTo4All è stato realizzato dall’ISITT (Istituto Italiano per il Turismo per Tutti), in collaborazione con la CPD (Consulta per le Persone in Difficoltà) e con Turismo Torino e Provincia. L’applicazione mobile e il sito sono stati sviluppati da bMooble, mentre al video, ideato e diretto da Paolo Severini, hanno partecipato Giuseppe Antonucci, presidente dell’ISITT, referente del CIP Piemonte (Comitato Italiano Paralimpico) e consigliere dell’Associazione Sportdipiù, Clara Santin, Francesco Fratta, responsabile del settore cultura dell’UICI di Torino (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), Sara Aquilino ed Elisabetta Mascherucci dell’ENS di Torino (Ente Nazionale dei Sordi).

Alla presentazione interverranno Massimo Lapucci, segretario generale della Fondazione CRT, il già citato Giuseppe Antonucci, Paolo Osiride Ferrero, presidente della CPD di Torino e Maurizio Montagnese, presidente Turismo Torino e Provincia, mentre l’applicazione mobile e il sito internet verranno illustrati da Anna Follo dell’ISITT, coordinatrice del progetto.
A seguire è prevista la proiezione del video realizzato e quindi anche un tour dimostrativo nel centro storico, guidato da persone con disabilità motorie e sensoriali, vale a dire Carlotta Bisio, attrice non vedente della Compagnia Teatrale Affetti Collaterali, Alessio Lenzi, responsabile del Comitato Informatico e consigliere dell’UICI di Torino e Fabrizio Marta, alias Rotex, viaggiatore e blogger in carrozzina, di cui ci siamo già occupati anche nel nostro giornale. (S.B.)

Nel sito dedicato al Progetto Tour for All – ToTo4All, sono disponibili tutte le informazioni riguardanti l’iniziativa e anche le modalità per utilizzare l’applicazione mobile e il video citato nella presente nota.

Stampa questo articolo