Sordità: insieme per costruire

Raccogliere le variegate esperienze, le riflessioni e i suggerimenti delle persone sorde e delle loro famiglie, in vista anche di un prossimo convegno nazionale: è questo lo scopo del questionario lanciato dall’Associazione romana La Chiocciolina, cui le famiglie di un ragazzo sordo o le persone adulte con sordità possono rispondere fino al 15 marzo

Bimbo parla all'orecchio a un altro bimboScuola, struttura sanitaria, accertamento della disabilità, lavoro, cultura e società: sono questi i temi in cui è ripartito il questionario intitolato Insieme per costruire, proposto dall’Associazione romana La Chiocciolina e articolato su quesiti formulati in modo tale da consentire di rispondere sia ai genitori di un bambino/ragazzo sordo sia direttamente alla persona sorda.
L’iniziativa – cui si può rispondere fino al 15 marzo – è stata lanciata per raccogliere le variegate esperienze, le riflessioni e i suggerimenti delle persone sorde e delle loro famiglie, in vista di un convegno nazionale in programma per il 22 maggio nella Capitale, sul tema La sordità in famiglia: esperienze, sogni e bisogni. Dalle domande delle famiglie, alle risposte delle Istituzioni.
L’Associazione La Chiocciolina è nata nel 2000, grazie all’interesse di un gruppo di genitori di bambini e ragazzi sordi e di alcune persone adulte portatrici di impianto cocleare. Nel corso degli anni ha collaborato anche con il CIRPS (Centro Interuniversitario di Ricerca sulle Problematiche della Sordità) dell’Università La Sapienza. L’obiettivo è sostanzialmente quello di promuovere ogni attività volta al miglior inserimento sociale possibile, nel rispetto della specificità individuale della persona sorda, offrendo attività di supporto scolastico e logopedico e organizzando convegni e manifestazioni, corsi di formazione e informazione per le famiglie e per gli insegnanti curriculari e di sostegno, corsi di teatro, attività ludiche e gite associative. (S.B.)

Ringraziamo per la segnalazione Paolo De Luca, presidente dell’APIC (Associazione Portatori Impianto Cocleare).

Ricordiamo ancora il link al questionario di cui si parla nella presente nota. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@lachiocciolinaonlus.com.

Stampa questo articolo