Vacanza facile in Trentino

Merita certamente la maggior visibilità possibile il Progetto “Vacanza facile”, nato per volontà di dieci organizzazioni del Trentino, che già bene conoscono le necessità e le problematiche delle persone con esigenze speciali. Alla base dell’iniziativa vi è un portale internet, tramite il quale comunicare a tutte le persone con diverse disabilità e alle loro famiglie le opportunità offerte dal Trentino, per vivere una vacanza serena, dai contenuti interessanti e con la necessaria assistenza

Sailing Campus - Il Gioco del Lotto 2014, Lago di Caldonazzo, Cooperativa Sociale Archè con Lo Spirito di Stella

Già da qualche anno la Cooperativa Sociale Archè di Trento – una delle organizzazioni che hanno dato vita al Progetto “Vacanza facile” – è partner locale dell’Associazione Lo Spirito di Stella, per le tappe sul Lago di Caldonazzo del “Sailing Campus – Il Gioco del Lotto”, scuola vela itinerante, aperta a persone con disabilità e non

La Cooperativa Sociale Archè, la Scuola Sci Scie di Passione, la Cooperativa Sociale La Ruota, l’Associazione Insieme (Genitori di Ragazzi con Disabilità), l’AGSAT (Associazione Genitori Soggetti Autistici Trentino), il Gruppo Ski Elite, l’Associazione di Promozione Sociale Nuove Rotte, l’Associazione Zampa Amica, la Cooperativa Sociale Autismo Trento e Avisio Rafting: sono queste le dieci organizzazioni trentine che per il momento – altre infatti potrebbero aggiungersene – hanno dato vita al Progetto Vacanza facile, basato sull’omonimo portale internet, con l’obiettivo di comunicare a tutte le persone con diverse disabilità e alle loro famiglie le opportunità che il territorio del Trentino offre, per vivere una vacanza all’insegna della serenità e a seconda delle specifiche necessità di ogni persona.
«Ciò che viene illustrato nel portale Vacanza facile – spiega Anita Cason della Cooperativa Sociale Archè – non nasce da una casuale volontà, ma fa riferimento a iniziative già svolte in modo professionale da attori che conoscono le necessità e le problematiche delle persone con bisogni speciali. Il portale è dunque una vera piattaforma di opportunità che possono essere scelte per far diventare il soggiorno in Trentino una vera vacanza, che implichi il minor grado di “stress” possibile per la famiglia e che doni alle persone con disabilità contenuti interessanti, così come la possibilità di essere assistiti nel modo migliore a seconda delle necessità». (S.G.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: trentinovacanzafacile@gmail.com.

Stampa questo articolo