Villa Amico: concorso di idee per un parco accessibile

Il Lions Club Loano Doria ha bandito un concorso di idee aperto a giovani architetti e ad altri professionisti che si occupino di arredi esterni e parchi pubblici, riguardante la realizzazione di un grande parco attorno a Villa Amico, futura casa-famiglia e “dopo di noi” per persone con disabilità di Loano (Savona), nonché centro per l’integrazione sociale delle persone con disabilità complesse. Requisito fondamentale del futuro parco: dovrà naturalmente essere accessibile a tutti

Villa Amico a Loano (Savona)

Villa Amico a Loano (Savona), che diventerà un’innovativa struttura per persone con disabilità e per il cui parco il Lions Club Loano Doria ha bandito un concorso di idee

È stato bandito dal Lions Club Loano Doria un concorso di idee riguardante la realizzazione di un grande parco attorno a Villa Amico, futura casa-famiglia e “dopo di noi” per persone con disabilità di Loano (Savona), nonché centro per l’integrazione sociale delle persone con disabilità complesse, progetto della locale Associazione DopoDomani di cui ci siamo già più volte occupati nel nostro giornale.
La partecipazione – aperta fino al 30 maggio – è riservata a giovani architetti e ad altri professionisti che si occupino di arredi esterni e parchi pubblici. Requisito fondamentale del futuro parco: esso dovrà essere accessibile a tutti.
«Nell’auspicare che sia possibile reperire quanto prima anche il finanziamento per i lavori del parco – dichiara Giorgio Genta, presidente dell’Associazione Dopodomani – non possiamo che ringraziare il Lions Club Loano Doria per questa bella iniziativa». (S.B.)

Nel sito del Lions Club Loano Doria è disponibile il bando del concorso di idee per la realizzazione di un parco attorno a Villa Amico di Loano. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@lionsclubloanodoriaidearchitettura.it.

Stampa questo articolo