Ausilioteca multimediale, a Palermo, per gli alunni con disabilità

Verrà presentato il 27 marzo, presso il Comune di Palermo, il Progetto “Ausilioteca Multimediale – Insieme per crescere”, iniziativa cofinanziata dall’Unione Europea e voluta per facilitare l’interazione degli alunni con disabilità con l’ambiente scolastico e con il contesto relazionale di appartenenza, favorendone l’integrazione, l’autonomia e i processi di inclusione, tramite un’importante strumentazione tecnico-specialistica

Immagine-simbolo del Progetto "Ausilioteca Multimediale - Insieme per crescere"

L’immagine-simbolo del Progetto “Ausilioteca Multimediale – Insieme per crescere”, che verrà presentato il 27 marzo dal Comune di Palermo

Verrà presentato venerdì 27 marzo (ore 15.30), presso la Sala delle Lapidi del Palazzo delle Aquile (sede del Comune di Palermo), il Progetto Ausilioteca Multimediale – Insieme per crescere, iniziativa cofinanziata dall’Unione Europea e voluta per facilitare l’interazione degli alunni con disabilità con l’ambiente scolastico e con il contesto relazionale di appartenenza, favorendone l’integrazione, l’autonomia e i processi di inclusione, tramite un’importante strumentazione tecnico-specialistica.

Lo ha annunciato nei giorni scorsi Barbara Evola, assessore alla Scuola e alla Realtà dell’Infanzia del Comune di Palermo, al Coordinamento per i Diritti delle Persone con Disabilità nella Regione Siciliana, organismo di cui è responsabile Salvatore Crispi e al quale aderiscono Associazioni di persone con disabilità fisica, psichica, sensoriale e i loro familiari, oltreché Associazioni di operatori, insieme a dirigenti e personale di strutture riabilitative e assistenziali pubbliche e private. (S.G.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: salvatorecrispi@libero.it.

Stampa questo articolo