Formazione di base sull’autismo e la disabilità psichica

Ci si può iscrivere fino al 16 aprile al corso di formazione di base sull’autismo per volontari PEIAD (Progetto Evolutivo Integrato Autismo e Disabilità), promosso per il 25 e 26 aprile a Roma dall’Associazione Il Filo dalla Torre, iniziativa durante la quale verrà offerta una panoramica di base per chi voglia avvicinarsi o che già lavori con il mondo dell’autismo e della disabilità psichica, con una particolare attenzione rivolta all’ascolto e alla relazione con la persona

Ragazzo con autismo insieme a un'operatriceÈ rivolto a volontari, assistenti scolastici e domiciliari, insegnanti, studenti, psicologi, operatori pubblici e privati del settore socio-sanitario e della disabilità psichica, ma anche a a chiunque sia interessato a conoscere gli aspetti base del rapporto con la persona autistica o con la disabilità psichica oppure senta di volere svolgere attività di volontariato, il corso di formazione di base sull’autismo per volontari PEIAD (Progetto Evolutivo Integrato Autismo e Disabilità), promosso nella propria sede di Roma (Via di Bravetta, 395), per il 25 e 26 aprile, dall’Associazione Il Filo dalla Torre, nata nel 1994, per agire nel campo dell’autismo e della disabilità psichica, sostenendo la crescita dei bambini autistici, delle loro famiglie, delle scuole e di tutti i sistemi di riferimento.

L’iniziativa – che si pone sulla scia di un’ormai consolidata tradizione del Filo dalla Torre in àmbito di formazione – punta a raggiungere alcuni precisi obiettivi, vale a dire da una parte fornire conoscenze e competenze di base sull’autismo e la disabilità psichica, dall’altra offrire un quadro delle modalità di intervento e delle strategie relazionali, con particolare attenzione all’aspetto della relazione e dell’ascolto emotivo, nel rapporto e nel lavoro con la persona con disabilità.
Alla fine sarà anche possibile ottenere una biografia di testi utili sull’autismo, accedere alla biblioteca dell’Associazione, svolgere attività di volontariato con i bimbi e i ragazzi che afferiscono all’Associazione stessa, occuparsi delle iniziative di sensibilizzazione e raccolta fondi a sostegno dei vari progetti, nonché continuare il percorso di formazione, diventando un operatore specializzato. (S.B.)

Il corso del 25 e 26 aprile è gratuito, ma richiede il pagamento della quota di iscrizione all’Associazione organizzatrice (verrà anche fornito il libro sull’approccio utilizzato dal Filo dalla Torre). La prenotazione è necessaria, entro il 16 aprile. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@filodallatorre.it.

Stampa questo articolo