Golf e solidarietà a due passi da Milano

Sarà un pomeriggio dedicato al mondo del golf e della solidarietà, quello dell’11 aprile a Lainate (Milano), con il ricavato della manifestazione che andrà all’ASITOI, Associazione che da circa trent’anni sostiene la ricerca sull’osteogenesi imperfetta, rara patologia genetica, ma che da sempre lancia anche un messaggio di libertà e gioia di vivere, perché la patologia stessa non sia un ostacolo a una vita piena per chi ne è affetto

Il Green Club di Lainate

Un’immagine del Green Club di Lainate (Milano)

Sabato 11 aprile, al Green Club Golf di Lainate, in provincia di Milano (ore 13-19), Rotaract Club Saronno organizzerà la manifestazione denominata RAC ON THE GREEN, un pomeriggio dedicato al mondo del golf e alla solidarietà. Grazie infatti alla stretta collaborazione tra il Club di golfisti di Lainate e il Rotaract, si potrà innanzitutto assistere a una vera gara tra professionisti. Per coloro, poi, che desidereranno comunque avvicinarsi al mondo del golf – anche se non professionisti – sarà possibile partecipare a una lezione tenuta da un maestro abilitato e subito dopo disputare una gara di putting green, ovvero su un percorso agevolato.
Il ricavato della manifestazione andrà all’ASITOI (Associazione Italiana Osteogenesi Imperfetta), organizzazione che da circa trent’anni sostiene la ricerca sull’osteogenesi imperfetta, patologia rara, che colpisce uno su 10.000 nati, causando fragilità ossea e fratture spontanee per urti anche minimi, portando quindi a forme di disabilità motorie anche gravi. In tal senso, i volontari dell’Associazione saranno presenti con un punto informativo, per incontrare i presenti e illustrare le proprie attività.

Da sempre, per altro, l’ASITOI – oltre a incoraggiare con successo medici e ricercatori a occuparsi con crescente impegno dell’osteogenesi imperfetta – vuole lanciare un messaggio di libertà e gioia di vivere, perché la patologia non sia un ostacolo a una vita piena per chi ne è affetto.
Ed è proprio principalmente questo il messaggio raccolto dal Rotaract, che renderà dunque RAC ON THE GREEN un’occasione per raccontare il bello della libertà, dell’aria aperta e della volontà di mettersi alla prova, tipici valori dello spirito del golf, che diventeranno anche un modo per raccogliere fondi destinati proprio a quelle iniziative che l’ASITOI realizza, per consentire alle persone, e soprattutto ai giovani, di incontrarsi, confrontarsi e vincere le sfide che la patologia lancia loro quotidianamente. (M.P.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti. Marco Penna (marco.penna78@gmail.com).

Stampa questo articolo