In attesa dell’ospite inatteso

Si chiama così la bella iniziativa promossa in occasione dell’ormai imminente “Expo di Milano” dall’ANFFAS Nordmilano, in collaborazione con altre realtà associative del territorio e con il sostegno della Fondazione Comunitaria Nord Milano, grazie alla quale verrà messo a disposizione dei visitatori con disabilità, delle loro famiglie e dei loro amici un appartamento a Cinisello Balsamo (Milano) e realizzati vari eventi legati segnatamente ai temi dell’“Expo”

Immagine realizzata in occasione del Progetto "In attesa dell'ospite inatteso"

La realizzazione grafica elaborata in occasione del Progetto “In attesa dell’ospite inatteso”

È al servizio di tutto il mondo della disabilità il progetto denominato In attesa dell’ospite inatteso, promosso in occasione dell’ormai imminente Expo di Milano dall’ANFFAS Nordmilano (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale), insieme alla Cooperativa Sociale a marchio ANFFAS Arcipelago e in collaborazione con altre realtà associative del territorio (Marse, ReGiS, Sorriso e ASC InSieme), oltreché con il sostegno della Fondazione Comunitaria Nord Milano.
La bella iniziativa consiste nel mettere a disposizione dei visitatori con disabilità, delle loro famiglie e dei loro amici l’appartamento “Casa Torricelli” a Cinisello Balsamo, realizzando inoltre una serie di eventi legati segnatamente ai temi dell’Expo. «Visiteremo assieme – sottolinea Antonio Cacopardi, presidente dell’ANFFAS Nordmilano – i tanti luoghi che Milano e dintorni presentano, ci confronteremno, scambieremo esperienze e avvieremo collaborazioni dagli sviluppi imprevedibili). (S.B.)

Ringraziamo Giovanni Merlo per la segnalazione.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: expoconoi@gmail.com; info@arcipelagoanffas.it.

Stampa questo articolo