- Superando.it - http://www.superando.it -

Quanti giovani coinvolti nel calcio di Special Olympics!

Pallone di Special OlympicsIl momento clou lo si vivrà nella settimana tra il 30 maggio e il 6 giugno, ma si può dire che già nei giorni scorsi, con le iniziative promosse durante le partite del Campionato di Serie B (la Serie A lo farà nel weekend che ruoterà attorno al 17 maggio), abbia preso il via la quindicesima edizione dell’European Football Week, l’ormai tradizionale evento di Special Olympics – il movimento internazionale dello sport praticato dalle persone con disabilità intellettiva – interamente dedicato al calcio e ai suoi appassionati, che si avvale del sostegno della Federazione Calcistica Europea (UEFA) e che coinvolgerà oltre 55.000 atleti con disabilità intellettiva in 50 Paesi Europei ed Eurasiatici.

Nel nostro Paese, come accade ogni anno, la manifestazione – patrocinata da FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio), Lega Calcio di Serie A e B, AIA (Associazione Italiana Arbitri) e AIAC (Associazione Italiana Allenatori Calcio) – si svolgerà su larga parte del territorio nazionale (si veda in calce l’elenco delle iniziative, Regione per Regione), coinvolgendo, in tornei e dimostrazioni, tanto gli atleti di Special Olympics quanto gli alunni delle scuole primarie e secondarie per un totale di circa 4.000 ragazzi.

«L’European Football Week – come spiegano da Special Olympics Italia – trae ispirazione dalla campagna lanciata dal movimento con il nome di #PlayUnified, attraverso la quale si mira a motivare i giovani con e senza disabilità intellettiva a scendere in campo insieme, a superare le barriere, a instaurare nuove amicizie e a permettere la creazione di una società più aperta e accogliente. In particolare, il gioco del calcio unificato prevede la presenza di squadre composte da tre atleti con disabilità e due atleti partner».

Da ricordare, in conclusione, che anche questa iniziativa fa parte degli eventi preparatori ai Giochi Mondiali Estivi Special Olympics di Los Angeles in programma dal 25 luglio al 2 agosto prossimi, nei quali la delegazione italiana sarà composta da ben 101 atleti e 41 tecnici. Nello specifico del calcio, gli Azzurri gareggeranno sia in quello a 5 che in quello a 7 unificato. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: media@specialolympics.it.

Iniziative italiane della XV European Football Week di Special Olympics:
° Abruzzo
– San Salvo (Chieti), 3 giugno, presso Istituto Mattioli
– Centi Colella (l’Aquila), 4 giugno, presso Campo Sportivo Località “Centi Colella”
° Calabria
– Castrovillari (Cosenza), 2 giugno, presso Campo Mimmo Rende
– Cosenza, 3 giugno, presso Impianti Sportivi Scolastici IC Cosenza I Zumbini, tornei, percorsi sportivi, scesa in campo con Cosenza Calcio
– Lamezia Terme (Catanzaro), 6 giugno, presso Stadio Comunale tornei e percorsi sportivi, 10 maggio scesa in campo con le squadre Lega Pro
° Lazio
– Fonte Nuova (Roma), 19 maggio, presso Campo Sportivo Comunale – Fonte Nuova Calcio
– Tivoli (Roma), 30 maggio, presso Stadio Ripoli
– Roma, 6 giugno, presso Scuola Pallavicini
– Viterbo, 3 giugno, presso Stadio Enrico Rocchi
° Liguria
– la Spezia, 5 giugno, presso Campo Sportivo Montagna
° Marche
– Camerano (Ancona), 5 giugno, presso Stadio Comunale Montenovo-Camerano
° Molise
– Campobasso, 1° giugno
° Piemonte
– Lanzo Torinese (Torino), 6 giugno, presso Campi Sportivi Lanzo Torinese – Nole Forum a Nole Canavese
° Sardegna
– Cagliari, 1° giugno, presso Impianti CUS
° Toscana
– Lucca, 16 maggio, presso Stadi Porta Elisa
– Firenze, 29 maggio, torneo presso il Centro Federale Giuoco Calcio di Coverciano
° Veneto
– Istrana (Treviso), 30 maggio, presso Campo Sportivo di Istrana