Abilità in azione

«Lo sport e la vita sono come un puzzle, se manchi tu… non si completa. Trascorri una giornata con ragazzi e ragazze che fanno dello sport il loro momento di gioia»: vengono invitati così, i cittadini di Modena (e non solo), all’evento denominato “Abilità in azione”, organizzato per il 2 giugno dal CIP locale (Comitato Italiano Paralimpico) e incentrato su alcune discipline sportive praticate dalle persone con disabilità, nell’àmbito del ciclo di iniziative “Nati per vincere?”

Numerosi loghi di sport per persone con disabilità

Una serie di loghi rappresentativi di altrettante discipline sportive praticate da persone con disabilità

«Lo sport e la vita – sottolineano dal CIP di Modena (Comitato Italiano Paralimpico) – sono come un puzzle, se manchi tu… non si completa. Trascorri una giornata con ragazzi e ragazze che fanno dello sport il loro momento di gioia». «Lo sport – aggiunge Nelson Bova, presidente dell’Associazione Il Tesoro Nascosto di Carpi – è fondamentale per le persone con disabilità come per chiunque, perché fa stare meglio dal punto di vista psicofisico, ma anche per le relazioni tra coetanei».
Vengono invitati così, tutti i cittadini di Modena (e non solo), all’iniziativa denominata Abilità in azione, organizzata nella città emiliana dal CIP locale, per la mattinata di martedì 2 giugno (Polisportiva Modena Est, Via Indipendenza, 25), durante la quale giovani e meno giovani potranno conoscere e provare varie discipline sportive praticate dalle persone con disabilità (pattinaggio, canoa, equitazione, scherma, pallavolo, skiroll e bocce). Il tutto concluso da un’esibizione di ballerini con disabilità, con il ricavato dell’evento che – fatto non certo secondario – verrà utilizzato per l’acquisto di materiale paralimpico.

L’appuntamento è uno degli ultimi programmati nell’àmbito di Nati per vincere? Dire.fare.vedere.sentire, sesta edizione del ciclo di iniziative organizzato prevalentemente nel territorio del Modenese, allo scopo di sensibilizzare sul tema della diversità, partendo dallo specifico àmbito della disabilità.
Nati per vincere? è un’iniziativa promossa dalla citata Associazione Il Tesoro Nascosto (Associazione Genitori Figli con Disabilità), insieme all’ANMIC di Modena (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili), Gli Angeli di Gabriele di Soliera (Modena), l’ASI di Carpi, il CIP di Modena (Comitato Italiano Paralimpico), l’Istituto Comprensivo Scolastico Carpi Due, l’Ufficio Studenti con Disabilità dell’Università di Modena e Reggio Emilia e la COOP SCAI di Carpi. (S.B.)

Per ulteriori informazioni modena@comitatoparalimpico.it; info@iltesoronascosto.org.

Stampa questo articolo