“Lo spettro dell’autismo” su RAI Scuola

Da segnalare il programma di RAI Scuola in onda questa sera, 8 giugno (con repliche successive), intitolato “Lo spettro dell’autismo”, durante il quale verrà ospitato il giornalista e scrittore Gianluca Nicoletti, padre di un giovane con autismo, che al rapporto con quest’ultimo ha dedicato due libri, e si parlerà anche delle iniziative di presa in carico promosse nei confronti delle persone adulte con autismo, da parte della Fondazione Bambini e Autismo di Pordenone

Giovane con autismo

Un giovane con autismo

È certamente degno di nota che RAI Scuola (canale 146 sul digitale terrestre) mandi in onda questa sera, 8 giugno (ore 21), il programma intitolato Lo spettro dell’autismo (con replica notturna all’una e anche martedì 9 alle 13 e alle 17), durante il quale, oltre a ospitare il giornalista e scrittore Gianluca Nicoletti, padre di un giovane con autismo, che al rapporto con quest’ultimo ha dedicato i libri Una notte ho sognato che parlavi e Alla fine qualcosa ci inventeremo, si parlerà anche delle iniziative di presa in carico promosse ormai da molti anni, nei confronti delle persone adulte con autismo, da parte della Fondazione Bambini e Autismo.

«Queste persone – spiegano dalla Fondazione di Pordenone -, quando vengono diagnosticate correttamente, il che non è scontato che accada, una volta uscite dal ciclo scolastico, se vi sono entrate in gioventù, quasi sempre sono a completo carico dei familiari o frequentano centri non idonei, con gravi conseguenze per loro stesse e per gli altri utenti con altre disabilità. Il nostro lavoro, di cui si parlerà nel programma trasmesso da RAI Scuola, dimostra che una corretta presa in carico per la persona con autismo “si può fare”, con grande soddisfazione per la comunità e naturalmente per coloro che vivono la situazione in prima persona». (S.G.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: relazioniesterne@bambinieautismo.org.

Stampa questo articolo