Canton Ticino: la prima area di svago accessibile a tutti

È senz’altro degna di nota la realizzazione a due passi da Ascona, nota località della Svizzera Italiana sulla riva settentrionale del Lago Maggiore, di un’ampia area immersa nella natura, accessibile in ogni suo elemento a tutti, ovvero alle persone con diversi tipi di disabilità, ma anche ad anziani, mamme con carrozzelle o passeggini e a chiunque altro abbia problemi di mobilità. Tra gli enti coinvolti nell’iniziativa anche l’organizzazione Integration Handicap Ticino

Inaugurazione area accessibile Parsifal, nei pressi di Ascona (Svizzera Italiana)

I rappresentanti delle varie Autorità – tra cui anche Paola Merlini di Integration Handicap Ticino – presenti all’inaugurazione dell’area accessibile Parsifal, nei pressi di Ascona, nota località della Svizzera Italiana, sulla riva superiore del Lago Maggiore

È certamente degna di segnalazione la notizia proveniente dalla Svizzera, dove a due passi da Ascona, nota località sulla riva settentrionale del Lago Maggiore, è stata realizzata – grazie alla collaborazione di vari enti attivi sul territorio – un’ampia area immersa nella natura, accessibile a tutti, persone con diversi tipi di disabilità, ma anche anziani, mamme con carrozzelle o passeggini e chiunque altro abbia problemi di mobilità.
Si tratta esattamente della rinnovata area di svago denominata del Parsifal, sul Monte Verità, nella quale, come ci informa Paola Merlini, responsabile di Integration Handicap Ticino – uno degli enti coinvolti – ogni elemento (parcheggi riservati, pavimentazione, servizi igienici, buvette, giochi, area grill, punto acqua) è stato pensato appunto a misura di persone con diversi tipi di disabilità.
Particolare non trascurabile: l’area del Parsifal sarà parte integrante di quella che, nelle previsioni, dovrà essere la porta d’entrata del nuovo Parco Nazionale del Locarnese. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Paola Merlini (paola.merlini@integrationhandicap.ch).

Stampa questo articolo