Volo libero: la strada ritrovata

È questo il nome scelto per la giornata di sport e divertimento, interamente dedicata alle persone con disabilità e alle loro famiglie, in programma per il 30 agosto ad Alba (Cuneo), cui parteciperanno alcuni grandi campioni dello sport paralimpico, come Nicola Dutto, Francesca Fenocchio e con molta probabilità anche Alex Zanardi

Francesca Fenocchio

La campionessa di handbike Francesca Fenocchio sarà uno dei grandi ospiti della giornata in programma per il 3’0 agosto ad Alba

Si chiamerà Volo libero: la strada ritrovata e sarà una giornata di sport e divertimento interamente dedicata alle persone con disabilità e alle loro famiglie, quella in programma per domenica 30 agosto ad Alba (Cuneo), presso la sede della locale Associazione Metti in Moto la Vita (Piazza Cagnasso).
Tra i protagonisti dell’evento, anche alcuni grandi campioni, a partire da Nicola Dutto, di cui il nostro giornale si è già più volte occupato, motociclista cuneese e primo centauro paraplegico al mondo in grado di concludere gare del Mondiale Baja, specialità simile all’enduro. E ancora, Francesca Fenocchio, campionessa di handbike nata nelle Langhe, ad Albareto della Torre e, con molta probabilità, anche il “superatleta” Alex Zanardi, fresco dei suoi ultimi grandi successi ai Mondiali di Paraciclismo in Svizzera.
Oltre a questi preziosi incontri, i partecipanti alla giornata avranno l’occasione di provare motociclette speciali, oltreché di assistere a uno spettacolo di trial acrobatico.

A promuovere la manifestazione – organizzata in collaborazione con la sede di Alba dell’Associazione Sportabili – è stato il Comitato WOW (ove WOW sta per Wonderful Outdoor Week), organismo nato per promuovere il turismo all’aria aperta e lo sport nella Provincia di Cuneo, sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, dalle Aziende Turistiche Locali (ATL) di Cuneo e Langhe Roero e dalla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura della città piemontese. (S.G.)

Per ulteriori informazioni e appuntamenti: press.wowoutdoor@gmail.com (Sara Perro).

Stampa questo articolo