Tappi buoni per le persone con autismo e per l’ambiente

Una semplice raccolta di tappi in plastica consentirà all’AGSAT (Associazione Genitori Soggetti Autistici del Trentino) di ricavare degli introiti, che verranno impiegati per far fronte alle nuove iniziative e progetti futuri a favore di bambini e ragazzi con autismo. «Un’iniziativa che non costa nulla e che fa del bene alle persone con autismo e al tempo stesso all’ambiente», così come viene presentata dall’Associazione trentina

Tappi di plasticaPunta sulla raccolta dei tappi di plastica, l’AGSAT (Associazione Genitori Soggetti Autistici del Trentino), con «un’iniziativa che non costa nulla e che fa del bene alle persone con autismo e al tempo stesso all’ambiente», così come viene presentato il progetto Insieme per l’autismo, promosso insieme all’azienda Activa (Servizi di Pulizia e Sanificazione).
In sostanza il progetto ha lo scopo, mediante una semplice raccolta di tappi in plastica, di ricavare degli introiti che l’AGSAT impiegherà per far fronte alle nuove iniziative e progetti futuri a favore di bambini e ragazzi autistici. Tutta la plastica ricavata, infatti, verrà venduta e il ricavato annuo percepito verrà corrisposto interamente all’Associazione trentina. (S.G.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@agsat.org.

Stampa questo articolo