- Superando.it - http://www.superando.it -

Litorali e trasporti per tutti

Immagine aerea di Marina di Bibbona (Livorno)

Un’immagine aerea di Marina di Bibbona, la località in provincia di Livorno che è uno dei partner del Progetto “I-PERLA” e nella quale si terrà il convegno del 16 settembre

Le parole chiave sono accessibilità e sicurezza e dunque, segnatamente, anche l’eliminazione di barriere materiali e immateriali costituisce uno dei punti qualificanti di I-PERLA (Investimenti per l’accessibilità, la fruibilità e la sicurezza della fascia costiera delle regioni transfrontaliere), progetto di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia, cofinanziato dalla Commissione Europea, evoluzione di una precedente iniziativa (PERLA) che, coinvolgendo alcuni enti di Toscana, Liguria, Sardegna e Corsica, si pone l’obiettivo di eliminare o ridurre limiti di fruibilità, accessibilità e sicurezza della fascia costiera, rispettando l’ambiente naturale e favorendo, al contempo, lo sviluppo turistico ed economico.
Coordinatore e capofila del progetto è la Provincia di Livorno, affiancata dal Comune di Bastia (Corsica), dalla Regione Toscana, dalla Provincia della Spezia, dall’Agenzia Conservatoria delle Coste della Sardegna e dal Comune di Bibbona (Livorno).
Come spiegano i promotori dell’iniziativa, «gli investimenti materiali hanno dato il via alla messa in sicurezza di strade e lidi balneari, alla realizzazione di itinerari pedonali, all’abbattimento delle barriere architettoniche in spiagge e centri cittadini. Fondamentale altresì l’incremento dei trasporti nel circuito pubblico ordinario nelle zone di Cecina, Marina di Bibbona, Castagneto e Isola di Capraia, con l’acquisto di due treni accessibili a persone con ridotta mobilità e di un bus urbano».

I risultati di I-PERLA saranno al centro del convegno intitolato Operazione Coste… Litorali e trasporti per tutti!, in programma per mercoledì 16 settembre a Marina di Bibbona (Hotel Marinetta, Via dei Cavalleggeri Nord, 3, ore 9), cui insieme a vari rappresentanti istituzionali delle varie componenti coinvolte, parteciperà tra gli altri anche Alessandro Redavide, in rappresentanza del progetto regionale piemontese Turismabile e della CPD di Torino (Consulta per le Persone in Difficoltà).
Dopo il convegno sono in programma una serie di altre attività, all’insegna del teatro, della musica e del divertimento. (S.B.)

Ringraziamo per la segnalazione l’Ufficio Stampa della CPD di Torino (Consulta per le Persone in Difficoltà).

È disponibile il programma completo del convegno del 16 settembre a Marina di Bibbona (Livorno). Per ulteriori informazioni e approfondimenti: perla@provincia.livorno.it.