Warning: unlink(/web/htdocs/www.superando.it/home/files/wpcf7_captcha/1572502784.png): No such file or directory in /web/htdocs/www.superando.it/home/wp-content/plugins/really-simple-captcha/really-simple-captcha.php on line 263 Warning: chmod(): No such file or directory in /web/htdocs/www.superando.it/home/wp-content/plugins/really-simple-captcha/really-simple-captcha.php on line 264 Warning: unlink(/web/htdocs/www.superando.it/home/files/wpcf7_captcha/1572502784.png): No such file or directory in /web/htdocs/www.superando.it/home/wp-content/plugins/really-simple-captcha/really-simple-captcha.php on line 265 Ultima tappa, a Lecce, per “Lavoriamo in rete”

Ultima tappa, a Lecce, per “Lavoriamo in rete”

Un corso di orientamento e una tavola rotonda, per sollecitare le Istituzioni locali a una maggiore attenzione sull’inserimento lavorativo, costituiscono infatti l’ultima tappa di “Lavoriamo in rete”, il progetto voluto dall’AIPD (Associazione Italiana Persone Down), per incrementare il numero dei lavoratori con sindrome di Down nel Sud d’Italia e nelle Isole, del quale abbiamo già seguito una serie di positivi sviluppi in Calabria, Campania e Sardegna

Giovane con sindrome di Down che lavora al computerÈ in corso oggi, 16 settembre, all’Hotel Tiziano di Lecce, a cura dell’AIPD locale (Associazione Italiana Persone Down) una tavola rotonda inserita nell’àmbito del progetto Lavoriamo in rete – Percorsi di inserimento lavorativo nei territori del Sud, l’iniziativa lanciata dall’AIPD Nazionale e sostenuta dalla Fondazione CON IL SUD, per l’inserimento lavorativo di persone con sindrome di Down nel Sud d’Italia e nelle Isole, della quale abbiamo seguito in questi mesi anche i positivi sviluppi registrati in Calabria, Campania e Sardegna.
In questi giorni, infatti, quindici giovani con sindrome Down delle Sezioni AIPD di Bari, Foggia, Lecce, Matera e Potenza stanno partecipando a Gallipoli a un corso di orientamento al lavoro tenuto da Andrea Sinno e Monica Berarducci, responsabili di Lavoriamo in rete, ciò che sta dando vita all’ultima tappa del progetto.
Alla tavola rotonda di oggi – appuntamento quanto mai opportuno per coinvolgere i vari rappresentanti istituzionali locali e sollecitarli a una maggiore attenzione sul tema dell’inserimento lavorativo – partecipano Sebastiano Leo, assessore alla Formazione e al Lavoro della Regione Puglia, Cosimo Lupo, assessore alla Cultura del Comune di Copertino (Lecce), Elena Cuccu, responsabile provinciale del procedimento per l’inserimento al lavoro delle categorie protette, Francesco Amico, tutor interno di una persona con sindrome di Down e i citati Andrea Sinno e Monica Berarducci. Dal canto loro, Daniele Buccarella e Serena Rainò, persone con sindrome di Down con esperienze occupazionali, porteranno le loro testimonianze di lavoratori, mentre Marianna Brocca e Mariangela Lerario, altre persone con sindrome di Down che partecipano a Lavoriamo in rete, esporranno le loro attese. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: aipdlecce@comenoi.it.

Stampa questo articolo