Autismo: conoscerlo

Si chiama così e si rivolge a insegnanti di ogni ordine e grado, genitori, assistenti sociali e medici, il seminario di oggi, 17 novembre, a Casalnuovo di Napoli, organizzato dall’Associazione Nazionale Aperta/MENTE IL MONDO INTERNO, con l’obiettivo di fornire utili elementi pratico-teorici, in àmbito di autismo, sulla comunicazione e sulla gestione di relazioni e conflitti

Bimbo con autismo in piscina«La comunicazione ha un’importanza essenziale nel ruolo svolto dagli insegnanti, sia dal punto di vista degli apprendimenti, sia per quanto riguarda l’educazione: la costruzione di una positiva dinamica di interazione è di fatto il miglior veicolo dell’insegnamento. In tal senso, la gestione del bambino e ragazzo autistico, nonché la relazione con le famiglie, è spesso fonte di difficoltà per l’insegnante, che si trova a dover utilizzare competenze sociali e comunicative che hanno un enorme impatto a livello di conseguenze, ma che raramente sono oggetto di acquisizione o riflessione»: nasce da queste consapevolezze il workshop intitolato Autismo: conoscerlo, evento rivolto a insegnanti di ogni ordine e grado, genitori, assistenti sociali e medici in corso di svolgimento oggi, 17 novembre, a Casalnuovo di Napoli, a cura dell’Associazione Nazionale Aperta/MENTE IL MONDO INTERNO.

Con tale iniziativa, ci si pone in sostanza l’obiettivo di fornire elementi pratico-teorici sulla comunicazione, sulla gestione delle relazioni e dei conflitti, al fine di migliorare il comunicare professionale e renderlo più efficace.
Aperto dal biologo Domenico Murlo (Conoscere l’autismo), il workshop prevede poi gli interventi di Rosa Mandia, psicopedagogista, Angela Ritieni, psicoterapeuta e Giorgio Palumbo. (S.G.)

È disponibile il programma completo del workshop. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: ilmondointerno.onlus@gmail.com.

Stampa questo articolo