- Superando.it - http://www.superando.it -

I soggetti deboli nelle politiche nazionali e in quelle delle Marche

Disegno che rappresenta alcuni settori di impegno del volontariato«Abbiamo pensato che potesse essere utile e importante proporre alla fine di un anno un bilancio degli interventi riguardanti le politiche sociali nazionali e quelle delle Marche. Sulla scorta di quanto già realizzato lo scorso anno, dunque, riproporremo un incontro dal taglio divulgativo e pertanto rivolto a persone non esperte, ma interessate a capire le scelte politiche e l’evoluzione degli interventi».
Viene presentato così l’incontro intitolato I soggetti deboli nelle politiche nazionali e regionali. Bilancio di un anno (2015), proposto dal Gruppo Solidarietà e aperto a tutta la cittadinanza, in programma per venerdì 18 dicembre, presso la Biblioteca La Fornace (Via Fornace, 23, ore 20.45) di Moie di Maiolati (Ancona).

«Proporremo – spiega Fabio Ragaini del Gruppo Solidarietà, che introdurrà la serata – una sintesi di alcuni dei principali provvedimenti nazionali e regionali, soprattutto a riguardo degli interventi dell’area sociosanitaria. Anche il 2015, del resto, si è caratterizzato per una grande sofferenza del sistema dei servizi rivolti alle fasce più deboli della popolazione e quindi sarà questa l’occasione giusta per aiutare le persone – grazie anche a un ampio confronto tra i partecipanti – a conoscere meglio, da un lato le esigenze degli “ultimi della fila”, dall’altro le scelte politiche nazionali e regionali, insieme alle loro ricadute a livello territoriale». (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: grusol@grusol.it.