Le provvidenze economiche 2016: per qualche spicciolo in più

È stata prodotta il 31 dicembre scorso la Circolare dell’INPS che ha ridefinito anche per quest’anno le provvidenze economiche riguardanti varie categorie di persone con disabilità, in base all’inflazione e al costo della vita. Nel segnalare tutti i nuovi importi, confrontandoli con quelli del 2015, si noteranno scostamenti minimi o nulli, ciò che deriva da quanto previsto in un recente Decreto Ministeriale

Mani che reggono poche moneteCome ogni anno, l’INPS ha ridefinito – collegandoli agli indicatori dell’inflazione e del costo della vita – gli importi delle pensioni, degli assegni e delle indennità che vengono erogati agli invalidi civili, ai ciechi civili e ai sordi e i relativi limiti reddituali previsti per alcune provvidenze economiche.
A fissare dunque per l’anno 2016 i vari importi e i relativi limiti reddituali è stata esattamente la Circolare n. 210 della Direzione Centrale delle Prestazioni dell’INPS, prodotta il 31 dicembre scorso.
Qui di seguito riportiamo i vari importi in euro, dai quali risultano, come si potrà notare, scostamenti minimi o nulli rispetto allo scorso anno. Questo succede perché, come viene spiegato dal Servizio HandyLex.org, «l’INPS si adegua alle indicazioni del Decreto del 19 novembre 2015, emanato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, che fissa nella misura dello 0,2 per cento l’aumento di perequazione automatica da attribuire alle pensioni, in via definitiva, per l’anno 2015, e nella misura dello 0,0 per cento l’aumento di perequazione automatica da attribuire alle pensioni stesse, in via previsionale, per l’anno 2016». (S.G.)

Pensione ciechi civili assoluti
2016: 302,53 (limite di reddito: 16.532,10) – 2015: 302,53 (limite di reddito: 16.532,10)

Pensione ciechi civili assoluti (se ricoverati)
2016
: 279,47 (limite di reddito: 16.532,10) – 2015: 279,47 (limite di reddito: 16.532,10)

Pensione ciechi civili parziali
2016: 279,47 (limite di reddito: 16.532,10) – 2015: 279,47 (limite di reddito: 16.532,10)

Pensione invalidi civili totali
2016
: 279,47 (limite di reddito: 16.532,10) – 2015: 279,47 (limite di reddito: 16.532,10)

Pensione sordi
2016: 279,47 (limite di reddito: 16.532,10) – 2015: 279,47 (limite di reddito: 16.532,10)

Assegno mensile invalidi civili parziali
2016
: 279,47 (limite di reddito: 4.800,38) – 2015: 279,47 (limite di reddito: 4.800,38)

Indennità mensile frequenza minori
2016: 279,47 (limite di reddito: 4.800,38) – 2015: 279,47 (limite di reddito: 4.800,38)

Indennità accompagnamento ciechi civili assoluti

2016
:899,38 (limite di reddito: nessuno) – 2015: 880,70 (limite di reddito: nessuno)

Indennità accompagnamento invalidi civili totali
2016: 512,34 (limite di reddito: nessuno) – 2015: 507,49 (limite di reddito: nessuno)

Indennità comunicazione sordi
2016: 254,39 (limite di reddito: nessuno) – 2015: 252,20 (limite di reddito: nessuno)

Indennità speciali ciechi ventesimisti
2016: 206,59 (limite di reddito: nessuno) – 2015: 203,15 (limite di reddito: nessuno)

Lavoratori con drepanocitosi o talassemia major
2016
: 502,39 (limite di reddito: nessuno) – 2015: 502,39 (limite di reddito: nessuno)

Si ringrazia per l’elaborazione dei dati il Servizio HandyLex.org.

Stampa questo articolo