Contributi in Toscana alle famiglie con figli minori disabili

Un recente provvedimento della Regione Toscana ha istituito, per il triennio 2016-2018, un contributo finanziario annuale pari a 700 euro a favore delle famiglie con figli minori con disabilità. Le richieste vanno presentate presso il proprio Comune di residenza dal 1° gennaio al 30 giugno di ciascun anno di riferimento del contributo stesso

Ragazzina con disabilità insieme ai genitoriCome viene segnalato in un’ampia scheda curata da Simona Lancioni nel sito di Informare un’H-Centro Gabriele e Lorenzo Giuntinelli di Peccioli (Pisa), l’articolo 5 della Legge Regionale Toscana 82/15 (Disposizioni di carattere finanziario. Collegato alla legge di stabilità per l’anno 2016) ha istituito, per il triennio 2016-2018, un contributo finanziario annuale pari a 700 euro a favore delle famiglie con figli minori con disabilità.

Le richieste devono essere presentate presso il proprio Comune di residenza dal 1° gennaio al 30 giugno di ciascun anno di riferimento del contributo (a partire dal 1° gennaio di quest’anno) e i contributi concessi verranno poi comunicati alla Regione, che provvederà ai relativi pagamenti.
L’intervento è finanziato con un importo di 1.500.000 euro per ciascuno degli anni considerati. (S.B.)

Nella citata scheda presente all’interno del sito di Informare un’H- -Centro Gabriele e Lorenzo Giuntinelli di Peccioli (Pisa), di cui suggeriamo caldamente la consultazione, vengono elencati tutti i requisiti e la documentazione richiesta, per poter accedere al contributo.

Stampa questo articolo