Interessanti risultati dal nuoto paralimpico italiano

Sono stati infatti ben ventitré i record italiani di categoria stabiliti in provincia di Varese al 9° Trofeo di Nuoto FINP “Città di Tradate” – ove FINP sta per Federazione Italiana Nuoto Paralimpico -, con la POLHA-Varese, società organizzatrice, che ha fatto la parte del leone anche dal punto di vista agonistico

POLHA-Varese premiata al Trofeo "Città di Tradate", febbraio 2016 (foto di Vito L'Abbate)

La POLHA‐VARESE si è aggiudicata il premio per società al 9° Trofeo di Nuoto FINP “Città di Tradate” (foto di Vito L’Abbate)

È stata proprio l’Associazione Sportiva Dilettantistica POLHA‐VARESE – ovvero, come avevamo segnalato nei giorni scorsi, la stessa organizzatrice dell’evento – ad aggiudicarsi il premio per società al 9° Trofeo di Nuoto FINP Città di Tradate (ove FINP sta per Federazione Italiana Nuoto Paralimpico), davanti alla Polisportiva Bresciana No Frontiere e alla Polisportiva Bergamasca.
Nel corso di una manifestazione che ha fatto registrare ben ventitré nuovi record italiani di categoria (tre dei quali sarebbero stati addirittura primati mondiali, se il meeting fosse stato sanzionato dall’IPC, il Comitato Internazionale Paralimpico), ottimi sono stati anche i riferimenti cronometrici dei componenti del Team AcquaRio, il progetto già da noi ampiamente presentato a suo tempo, che vede una serie di società sportive allenare insieme a Milano alcuni dei proprio promettenti atleti, in vista delle Paralimpiadi di Rio de Janeiro del settembre prossimo, condividendo spazi acqua, allenatori, psicologa e nutrizionista.
Ottimo esito, infine, ha avuto anche la batteria dimostrativa dei giovani e giovanissimi atleti del Progetto Acquabile,  Centro di Avviamento allo Sport Paralimpico promosso dalla POLHA-Varese.
Il prossimo importante appuntamento agonistico della FINP sarà a Reggio Emilia, alla fine di questo mese di febbraio,con i Campionati Italiani Assoluti Invernali. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@polhavarese.org.

Stampa questo articolo