L’Osservatorio Civico sul Federalismo in Sanità

Giunto alla sua quarta edizione, l’appuntamento promosso dal Tribunale per i Diritti del Malato e dal CnAMC (Coordinamento nazionale delle Associazioni dei Malati Cronici) di Cittadinanzattiva, in programma a Roma per il 23 febbraio, consentirà di mettere a confronto i Servizi Sanitari Regionali e di discutere con gli interlocutori nazionali e regionali di una serie di priorità dei cittadini, quali il diritto all’accesso e all’equità, la partecipazione dei cittadini stessi, la riorganizzazione dei servizi sanitari ospedalieri e territoriali e la prevenzione

Medico fotografato di spalle nel corridoio di un ospedaleDiritto all’accesso ed equità, partecipazione dei cittadini, riorganizzazione dei servizi sanitari ospedalieri e territoriali, prevenzione: sono alcune tra le priorità che saranno al centro – martedì 23 febbraio a Roma (Sala Capranichetta, Piazza Montecitorio, 125, ore 9.30-13) – del 4° Osservatorio Civico sul Federalismo in Sanità, evento promosso dal Tribunale per i Diritti del Malato di Cittadinanzattiva e dal CnAMC (Coordinamento nazionale delle Associazioni dei Malati Cronici) della medesima organizzazione.

«Si tratterà – come spiegano i promotori dell’iniziativa – di un importante appuntamento, frutto del lavoro quotidiano di tutte le realtà del nostro movimento e delle Associazioni di pazienti che collaborano con noi, allo scopo di mettere a confronto i Servizi Sanitari Regionali e di avviare una proficua discussione con gli interlocutori nazionali e regionali sulle priorità dei cittadini». (S.G.)

È disponibile il programma completo dell’appuntamento del 23 febbraio a Roma. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: stampa@cittadinanzattiva.it.

Stampa questo articolo