Anche la FISH Campania discute il nuovo Piano Sociale Regionale

Parteciperà anche Daniele Romano, presidente della FISH Campania (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), all’incontro di Caserta del 26 febbraio, nuova tappa del percorso denominato “Riannodiamo la rete del welfare a garanzia della fragilità sociale”, voluto dal Partito Democratico della Regione, per discutere con le Istituzioni, gli operatori del settore e i cittadini tutti sul Piano Sociale Regionale 2016-2018, attraverso un viaggio nelle Province e nella Città Metropolitana di Napoli

Province della CampaniaParteciperà anche Daniele Romano, presidente della FISH Campania (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), all’incontro in programma per venerdì 26 febbraio a Caserta (Hotel Royal – ex Jolly, Via Vittorio Veneto, 13, ore 17.30), nell’àmbito dell’iniziativa denominata Riannodiamo la rete del welfare a garanzia della fragilità sociale, percorso voluto dal Partito Democratico della Campania, per discutere con le Istituzioni, gli operatori del settore e i cittadini tutti sul Piano Sociale Regionale 2016-2018, cercando di declinarne gli interventi in base alle esigenze dei vari territori. Il tutto attraverso un viaggio nelle Province della Regione e nella Città Metropolitana di Napoli, partito a Benevento – ove la FISH Regionale era stata rappresentata da Maria Venditti della UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) e da Massimo Micco (Associazione Italiana Famiglie ADHD) – e in arrivo ora anche a Caserta.

Nell’imminente incontro, che sarà condotta da Lucia Fortini, assessore regionale alle Politiche Sociali, a fianco di Daniele Romano, in rappresentanza della FISH, vi sarà anche Liliana Di Giorgio dell’LHP di Caserta (Lega Problemi Handicappati). (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: federhand.fishcampania@gmail.com.

Stampa questo articolo