Difficoltà nella comunicazione: nuovi materiali formativi

Sono quelli realizzati dalla Fondazione ASPHI, grazie al contributo del Pio Istituto dei Sordi di Milano, secondo gli standard della Certificazione Europea ECDL (la “Patente Europea del Computer”), con l’obiettivo di facilitare la conoscenza dei concetti fondamentali dell’informatica e la capacità di usare il PC e internet, guardando in particolare – ma non solo – alle persone sorde. Verranno presentati nel pomeriggio del 9 marzo a Milano, nel corso di un incontro all’Università Bicocca

Particolare di immagine di ragazzo al computerVerranno presentati mercoledì 9 marzo a Milano, nel corso di un incontro in programma all’Università Bicocca (Edificio U6, Aula 1B, Piazza dell’Ateneo Nuovo, 1, ore 16-30-18), i Materiali formativi nuova ECDL, per persone con difficoltà nella comunicazione, ove per ECDL si intende la Certificazione Europea meglio nota come “Patente Europea del Computer”.
A realizzare quei materiali sono stati la Fondazione ASPHI (già Avviamento e Sviluppo di Progetti per ridurre l’Handicap mediante l’Informatica, oggi Information & Communication Technology per migliorare la qualità di vita delle Persone con disabilità), grazie al contributo della Fondazione Pio Istituto dei Sordi di Milano, con l’obiettivo di facilitare la conoscenza dei concetti fondamentali dell’informatica e la capacità di usare il PC e internet, secondo appunto gli standard ECDL e in particolare guardando alle persone sorde.

Nel dettaglio, sono stati esattamente quattro i libri digitali realizzati, che trattano i seguenti argomenti: Concetti di base dell’ICT [per ICT si intendono le tecnologie della comunicazione e dell’informazione, N.d.R.] e Uso del computer e gestione dei file (Computer Essentials); Concetti di base della rete e Navigazione e comunicazione in rete (Online Essentials); Editor di testi (Word); Foglio elettronico (Excel).
Inoltre, secondo i criteri dell’accessibilità per tutti, è stato elaborato anche un glossario informatico con i termini della nuova ECDL (testo semplificato con immagini, audiodescrizione e videointerpretariato in Lingua Italiana dei Segni-LIS).

L’incontro – gratuito e accessibile (con sottotitolazione e interpretariato LIS) – si rivolge alle aziende (in particolare ai referenti delle Aree Formazioni), alle Associazioni e a tutti gli interessati. Vi parteciperanno, in veste di relatori, Sergio Pezzoni ed Emanuela Trevisi di ASPHI, oltree ad Andrea Mangiatordi dell’Università Milano Bicocca. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: asphimi@gmail.com.

Stampa questo articolo