- Superando.it - http://www.superando.it -

Com’è visto l’autismo dagli studenti?

Giovane con autismo

Un giovane con autismo

Come gli studenti vedono il mondo dell’autismo e come, a parer loro, si potrebbe aiutare ad inserire le persone con autismo nel contesto sociale: è questo il tema della terza edizione di Autismo è…, concorso organizzato anche quest’anno dall’Associazione salernitana Autismo Fuori dal Silenzio, in vista del 2 Aprile, Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo, cui le scuole dell’infanzia e primarie (con un disegno) e quelle secondarie di primo e secondo grado (con un disegno o un tema), possono partecipare entro il 20 marzo.

«Con questa iniziativa – come spiegano da Autismo Fuori dal Silenzio – ci proponiamo di sensibilizzare gli alunni delle scuole a conoscere l’autismo e ad approcciarsi ad esso non come diversità, ma come vera e propria integrazione sociale, che molto spesso viene a mancare anche in àmbiti come quello scolastico, dove i bimbi e i ragazzi con autismo passano la maggior parte del loro tempo».

Nata alla fine 2012, per volontà di un gruppo di genitori di bambini con disturbi dello spettro autistico, l’Associazione Autismo Fuori dal Silenzio ispira le proprie azioni alle evidenze scientifiche della Linea Guida n. 21 per l’autismo, prodotta dall’Istituto Superiore di Sanità, e si prefigge innanzitutto di aiutare i bambini e le famiglie, divulgando – tramite varie attività di inserimento sociale – la metodica dell’Analisi del Comportamento Applicata (ABA). (S.G.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@autismofuoridalsilenzio.it.