Un corso di formazione all’ANMIL di Roma

Si tratta di un corso di formazione gratuito per “Operatore Contact Center”, promosso dall’IRFA, l’Istituto di Ricerca, Formazione e Riabilitazione dell’ANMIL (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro), e rivolto a persone infortunate sul lavoro e con disabilità, residenti a Roma o Provincia

Tastiera di computer e cuffia per operatore di contact centerL’IRFA, ovvero l’Istituto di Ricerca, Formazione e Riabilitazione dell’ANMIL (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro), in collaborazione con ATMEN, società di consulenza in àmbito di risorse umane, ha promosso un corso di formazione gratuito per Operatore Contact Center, rivolto a persone infortunate sul lavoro e con disabilità, residenti a Roma o Provincia.
Il relativo bando è aperto esattamente a dodici persone, di età compresa tra i 18 e i 50 anni, appartenenti alle cosiddette “categorie protette” di cui alla Legge 68/99, fornite di diploma di scuola media inferiore e di familiarità con il computer.
Al termine del percorso, per gli otto partecipanti ritenuti migliori, è previsto un periodo di stage di centosessanta ore in due mesi (con rimborso forfetario), presso il Call Center ANMIL, operativo da circa vent’anni come servizio di numero verde gratuito, presso gli uffici della Direzione Generale di Roma dell’Associazione (Via Adolfo Ravà, 124), dove si svolgerà anche il corso. «Grazie poi al supporto dell’Agenzia per il Lavoro dell’ANMIL – ricorda Claudio Betti, presidente dell’ANMIL di Roma – alla fine dello stage i partecipanti verranno seguiti per l’elaborazione del curriculum vitae in base al bilancio di competenze, e ne sarà proposta la candidatura ad aziende interessate per l’organizzazione di colloqui finalizzati all’avviamento al lavoro». (S.G.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: amministrazioneprogetti@anmil.it.

Stampa questo articolo