Anche il Veneto sta per “tingersi di blu”

A farlo, ovvero a presentare i propri monumenti “rivestiti” del colore scelto come simbolo dell’autismo, sarà innanzitutto Verona, scelta quest’anno come “capitale” della rassegna di cultura e spettacolo “Euritmie. Talenti speciali accedono alle arti”. Ma varie inziative ed eventi sono in programma anche in altre Province della Regione, in occasione dell’ormai imminente 2 Aprile, Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo

Verona, Palazzo della Gran Guardia "in blu"

Il Palazzo della Gran Guardia di Verona “in blu”, in occasione della Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo dello scorso anno

Al centro delle varie iniziative proposte quest’anno nel Veneto, in occasione della Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo del 2 Aprile – evento della cui campagna nazionale #sfidAutismo abbiamo già ampiamente riferito in altra parte del giornale -, vi sarà innanzitutto la terza edizione di Euritmie. Talenti speciali accedono alle arti, rassegna culturale e scientifica centrata su varie esposizioni, incontri e spettacoli, tutti ruotanti attorno al tema dei disturbi dello spettro autistico e anche alle espressioni artistiche di persone affette da tali patologie.
Quest’anno, dopo che nel 2015 toccò all’isola veneziana di San Servolo, la “capitale” di Euritmie sarà Verona, città animata da tanti eventi, per i quali rimandiamo i Lettori al programma dettagliato, ricordando solo che essi prenderanno il via il 1° aprile, per protrarsi fino al 13 del mese.

E tuttavia, come bene informa l’ANGSA del Veneto (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici), altre Province della Regione prevedono diversi momenti di sensibilizzazione e informazione (Padova, Venezia e Treviso), rivolgendosi anche alle scuole o legandosi a iniziative musicali e di spettacolo.
Il tutto, naturalmente, senza dimenticare i celebri monumenti – a partire dall’Arena di Verona – e le tante piazze che anche qui si “tingeranno di blu”, il colore scelto dalle Nazioni Unite quale simbolo dell’autismo. (S.G.)

È disponibile sia il programma completo delle iniziative previste a Verona nell’àmbito della terza edizione di Euritmie. Talenti speciali accedono alle arti, sia quello, nel sito della FIA (Fondazione Italiana per l’Autismo) degli eventi in programma in altre Province della Regione. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: angsaveneto@gmail.com.

Stampa questo articolo