- Superando.it - http://www.superando.it -

Se penso al Calamaio mi viene in mente che…?

Bologna, Progetto Calamaio, CDH

Uno dei gruppi di persone coinvolte nel Progetto Calamaio del CDH di Bologna (Centro Documentazione Handicap)

Era esattamente il 6 aprile 1986, quando nasceva a Bologna il Progetto Calamaio, promosso da un gruppo di educatori e animatori con disabilità, che all’interno del CDH (Centro Documentazione Handicap), si proposero di portare la diversità nelle scuole, con incontri e percorsi adatti alle varie età delle classi.
Tanta strada è stata fatta da allora, in un percorso che tramite il confronto con l’alterità, ha certamente contributo in modo significativo alla presa di coscienza della propria identità, da parte di bambini e adulti, insegnanti e genitori.

Tra un paio di giorni, dunque, vi sarà un “compleanno” importante per Calamaio, che festeggerà appunto i suoi trent’anni con una festa aperta a tutti, presso la sede del CDH di Bologna (Via Pirandello, 24, dalle ore 17).
Ad aprire i festeggiamenti sarà una lettura animata per bambini di tutte le età, seguita dal laboratorio denominato Come una macchia. Successivamente, i partecipanti si chiederanno insieme «Se penso al Calamaio mi viene in mente che…?», con voci, ricordi e riflessioni su trent’anni di unesperienza decisamente unica nell’educazione alla diversità.
A concludere la serata, un aperitivo accompagnato dalla musica del gruppo bolognese Fritto Mistico. (V.A.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: calamaio@accaparlante.it.