Vicecampioni d’Europa dell’ice sledge hockey

Pur non avendo confermato la vittoria del 2011, è stata ugualmente un’Italia da dieci e lode, quella che è arrivata seconda a Östersund, ai Campionati Europei di ice sledge hockey (hockey su slitta), chiudendo in bellezza il torneo con una vittoria sui padroni di casa della Svezia. Al primo posto si è classificata una Russia decisamente superiore, al terzo e al quarto rispettivamente la Norvegia e la Repubblica Ceca

Nazionale Italiana di ice sledge hockey, Campionati Europei del 2016

La Nazionale Italiana di ice sledge hockey giunta seconda ai Campionati Europei di Östersund (Svezia)

Pur non avendo confermato la vittoria del 2011, di fronte a una Russia questa volta decisamente superiore e giustamente prima classificata, è stata ugualmente un’Italia da dieci e lode, quella che si è aggiudicata la medaglia d’argento a Östersund, ai Campionati Europei di ice sledge hockey (hockey su slitta), chiudendo in bellezza il torneo con una vittoria per 4-1 sui padroni di casa della Svezia. Al terzo posto è arrivata la Norvegia, seguita dalla Repubblica Ceca.
Questo il team completo dei neovicecampioni d’Europa: Massimo Da Rin (commissario tecnico, coadiuvato in panchina da Carlo Muhr e Mirko Bianchi); Daniele Bertamini (chiropratico); Chiara Saiani (massaggiatrice); Roberto Marchiorato e Daniele Toppan (attrezzisti); Gabriele Araudo e Santino Stillitano (portieri); Gianluigi Rosa, Gianluca Cavaliere, Roberto Radice ed Emanuele Parolin (difensori); Andrea Chiarotti (capitano), Valerio Corvino, Nils Larch, Christoph Depaoli, Florian Planker (capocannoniere azzurro con 5 reti), Werner Winkler, Alessandro Andreoni, Sandro Kalegaris, Gregory Leperdi e Andrea Macrì (attaccanti). (S.B.)

Ringraziamo l’Associazione Polisportiva Dilettantistica per Disabili POLHA-Varese per la collaborazione.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@polhavarese.org.

Stampa questo articolo