- Superando.it - http://www.superando.it -

Raccontiamo i progressi sulla FOP, malattia molto rara

Donna con fibrodisplasia ossificante progressiva (FOP)

Una giovane donna affetta da fibrodisplasia ossificante progressiva (FOP)

È fissato per quest’anno a Livorno (Grand Hotel Palazzo) ed esattamente per venerdì 15 e sabato 16 aprile, il Meeting FOP (fibrodisplasia ossificante progressiva), incontro internazionale giunto alla sua decima edizione e organizzato come sempre dall’Associazione FOP Italia.
Si tratterà di una nuova importante due giorni di lavoro interamente dedicata a questa malattia genetica estremamente rara – la fibrodisplasia ossificante progressiva, appunto – nella quale una serie di frammenti ossei si manifestano nei muscoli, nei tendini, nei legamenti e in altri tessuti connettivi, portando a un progressivo processo di ossificazione. E tuttavia, nonostante la rarità dei casi, la ricerca ha fatto importanti scoperte per quanto concerne le tappe fondamentali della formazione scheletrica, oltre a individuare l’anomalia del gene ACVR1.

«Per l’occasione – spiega Enrico Cristoforetti, presidente di FOP Italia – i più illustri esperti internazionali presenteranno e confronteranno il frutto del loro appassionato lavoro di ricerca clinica e genetica sulla malattia, consentendo anche di migliorare ulteriormente la conoscenza su questa patologia tanto rara».
Oltre poi agli aggiornamenti sui vari aspetti medico-scientifici, rivolti per lo più a specialisti di genetica medica, pediatria, reumatologia, ortopedia e medicina interna, ma anche a medici di medicina generale e pediatri di libera scelta, è previsto un ampio spazio conclusivo con le domande dall’uditorio di pazienti e familiari, prima dell’Assemblea Generale di FOP Italia, che concluderà i lavori del Meeting, patrocinato tra gli altri dalla Fondazione Telethon. (S.B.)

È disponibile il programma completo del decimo Meeting FOP. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@fopitalia.it.