Anche in Campania la scuola sia per tutti

Formare e informare le famiglie, le persone con disabilità e le associazioni sui diritti riguardanti i temi dell’inclusione scolastica: sarà questo l’obiettivo dell’incontro “Una scuola per tutti”, organizzato per il 12 maggio a Napoli dalla Federazione Lavoratori della Comunicazione (FLC) della CGIL di Napoli, insieme all’Ufficio Politiche Disabilità della CGIL Campania e alla FISH Campania (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap)

Insegnante alla lavagna e alunni in classeSi chiamerà semplicemente Una scuola per tutti, l’incontro organizzato dalla Federazione Lavoratori della Comunicazione (FLC) della CGIL di Napoli, insieme all’Ufficio Politiche Disabilità della CGIL Campania e alla FISH Campania (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), in programma per giovedì 12 maggio presso la sede di Napoli della CGIL Campania (Via Torino, 16, ore 15).

Vi interverranno numerosi rappresentanti delle Associazioni aderenti alla FISH campana e alcuni autorevoli rappresentanti della CGIL, da Massimo Micco dell’AIFA (Associazione Italiana Famiglie ADHD-Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività) a Generoso Di Benedetto di DPI Italia (Disabled Peoples’ International); da Graziano Di Vico dell’AIPD Caserta (Associazione Italiana persone Down) a Gennaro Pezzurro di Auxilia Campania; da Giampiero Griffo, responsabile della Sezione Diversità della Biblioteca Nazionale di Napoli a Salvatore Nocera, esperto in materia di inclusione scolastica della FISH Nazionale; fino a Raffaele Puzio, responsabile dell’Ufficio Disabilità della CGIL Campania e Annamaria Acri dell’Associazione Professionale Proteo Fare Sapere di Napoli.
Le conclusioni della giornata saranno affidate a Fiorella Esposito, responsabile della Segreteria Provinciale della FLC CGIL di Napoli.

«Lo scopo del convegno – spiega Daniele Romano, presidente della FISH Campania – è quello di formare e informare le famiglie, le persone con disabilità e le associazioni sui diritti riguardanti i temi dell’inclusione scolastica. Come Federazione Regionale, infatti, riceviamo ancora troppe segnalazioni e lamentele riguardo la mancata applicazione della normativa sull’inclusione da parte delle scuole campane e in vista del prossimo anno scolastico, riteniamo doveroso aggiornare le famiglie e aprire anche un confronto con il mondo della scuola campano».
In tal senso va segnalato che durante l’incontro sarà presentato anche un Protocollo d’Intesa che la FISH Campania ha stipulato con Federconsumatori Campania, rappresentata dal presidente Rosario Stornaiuolo, alla presenza dell’avvocato Roberto Palisi. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: federhand.fishcampania@gmail.com.

Aderiscono alla FISH Campania:
° ADV Campania (Associazione Disabili Visivi)
° AIFA Campania (Associazione Italiana Famiglie ADHD)
° AIMA Campania (Associazione Italiana Malattia d’Alzheimer)
° AIPD Caserta (Associazione Italiana Persone Down)
° AISM Campania (Associazione Italiana Sclerosi Multipla)
° ANFFAS Coordinamento Regionale Campania (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale)
° Associazione Anche Noi, Eboli (Salerno)
° Associazione Di.Vo. (Disabili e Volontari), Marigliano (Napoli)
° Associazione Gli Amici di Eleonora, Napoli
° Associazione Pinocchio & Geppetto, Santa Maria Capua Vetere (Caserta)
° Associazione Umanità Nuova, Alvignano (Caserta)
° Auxilia Campania
° Centro Torre, Napoli
° CSPDM (Centro Studi Pedagogia della Mediazione), Eboli (Salerno)
° DPI Campania (Disabled Peoples’ International)
° Famiglie in Rete Napoli 4 all
° FIADDA (Famiglie Italiane Associate per la Difesa dei Diritti degli Audiolesi), Afragola-Nola (Napoli)
° LHP (Lega Problemi Handicappati), Caserta
° MO.V.I. CAMPANIA Onlus-ENIL Italia (Movimento Campania per la Vita Indipendente delle persone con disabilità)
° UILDM Campania (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare)
° URCAS (Associazione Invalidi Civili Disabili e Famiglie), Torre Annunziata (Napoli)

Stampa questo articolo