Festa di Primavera per la Fondazione Paideia

Impegnata da oltre vent’anni nell’offrire un aiuto concreto a bambini e famiglie che vivono situazioni di difficoltà, legate naturalmente anche alla disabilità, la Fondazione Paideia di Torino proporrà il 28 maggio la propria tradizionale “Festa di Primavera”, dedicata ai bimbi e alle loro famiglie, che potranno trascorrere una giornata all’insegna del divertimento e del relax, immersi nella splendida cornice del parco del Castello di Pralormo, a pochi chilometri dal capoluogo piemontese

"Festa di Primavera 2015" della Fondazione Paideia

Un’immagine della “Festa di Primavera 2015” della Fondazione Paideia

Impegnata da oltre vent’anni nell’offrire un aiuto concreto a bambini e famiglie che si trovano a vivere situazioni di difficoltà, legate naturalmente anche alla disabilità, la Fondazione Paideia di Torino proporrà sabato 28 maggio la propria tradizionale Festa di Primavera, dedicata ai bimbi e alle loro famiglie, che potranno trascorrere una giornata all’insegna del divertimento e del relax, immersi nella splendida cornice del parco del Castello di Pralormo, a pochi chilometri dal capoluogo piemontese.

Dopo il cestino picnic a sostegno di Paideia, nel pomeriggio, a partire dalle 15, la giornata entrerà nel vivo con i giochi e le giostre dell’Associazione Pianeta Verde, lo spazio truccabimbi allestito grazie alla Scuola Making Beauty Academy, i golosi gelati di AgriSAPORI (vincitore del Gelato Festival Torino 2015), gli spettacoli dell’attore Francesco Giorda e dell’Associazione La Paranza del Geco e tante altre sorprese divertenti per i più piccoli e per i loro familiari.

Da ricordare infine che l’evento si svolgerà anche in caso di maltempo, grazie alla disponibilità di ampi spazi coperti. (S.G.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Ufficio Stampa Fondazione Paideia (Marco Buccino), mbuccino@glebb-metzger.it e info@fondazionepaideia.it.

Stampa questo articolo