La prevenzione delle maculopatie in Sardegna

Ha preso il via l’ultima fase della campagna di prevenzione “La vista è un bene prezioso: guarda alle maculopatie”, promossa in Sardegna dall’UICI dell’Isola (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), in collaborazione con il Comitato Regionale di IAPB Italia (Agenzia per la Prevenzione della Cecità). Dopo avere percorso i territori di Cagliari e Oristano, del Nuorese e dell’Ogliastrino, l’Unità Mobile Oftalmica sulla quale ruota l’iniziativa, sarà fino al 2 luglio in varie località delle Province di Olbia-Tempio e Sassari

Visita oculistica per la prevenzione della maculopatiaDapprima il territorio di Cagliari, successivamente quello di Oristano, del Nuorese e dell’Ogliastrino, come avevamo riferito a suo tempo, ora, fino al 2 luglio, le Province di Olbia-Tempio e Sassari, città, questultima, dalla quale si concluderà ufficialmente la campagna di prevenzione denominata La vista è un bene prezioso: guarda alle maculopatie, promossa dall’UICI Sardegna (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), in collaborazione con il Comitato Sardo di IAPB Italia (Agenzia per la Prevenzione della Cecità).
L’iniziativa, lo ricordiamo, si avvale di un’Unità Mobile Oftalmica, messa a disposizione da IAPB Italia, ed è disponibile il calendario delle uscite di quest’ultima fase. (S.G.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: uicsard@uiciechi.it.

Stampa questo articolo