Alla riscoperta dei sensi sottovalutati

«Una stimolante esperienza multisensoriale, da vivere in una magica atmosfera al buio, ove gli ospiti verranno accompagnati da camerieri non vedenti in un locale accuratamente oscurato, per iniziare un piacevole percorso attraverso la riscoperta dei sensi abitualmente sottovalutati»: viene presentata così l’iniziativa promossa per il 16 giugno a Ercolano (Napoli) dalla locale Rappresentanza dell’UICI Provinciale di Napoli

Posate e bicchiere su sfondo nero«Una serata molto particolare in cui si verrà condotti in una stimolante esperienza multisensoriale, una suggestiva e avvincente esperienza nel mondo dei suoni, dei profumi, dei  sapori e delle forme, alla scoperta di nuove sensazioni, da vivere in una magica atmosfera al buio. Gli ospiti verranno accompagnati da camerieri non vedenti nel locale accuratamente oscurato, per iniziare un piacevole percorso attraverso la riscoperta dei sensi abitualmente sottovalutati. Comodamente seduti ad un tavolo, gli stessi ospiti potranno divertirsi nell’ascoltare brani musicali, nell’indovinare profumi e sapori intensi e si stupiranno nel riconoscere gli oggetti della propria quotidianità».
Viene presentata così, dalla Rappresentanza Zonale di Ercolano (Napoli) dell’UICI Provinciale di Napoli (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), l’iniziativa promossa per giovedì 16 giugno alle Scuderie di Villa Favorita, noto locale di Ercolano (Corso Resina, 330-332, ore 20.30), con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale.
L’intero incasso della serata servirà a finanziare le attività della stessa UICI. (S.G.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: gianluca.fava@uicinapoli.it (Gianluca Fava).

Stampa questo articolo