Gli acquerelli di Gisella

Merita una visita il blog in cui Gisella Sassoli – donna con disabilità motoria che crede nelle attività creativo-artistiche e nello sport e anche nella possibilità di garantirsi tramite un nuovo lavoro una maggiore autonomia economica e sociale – vi riproduce con maestria nei suoi acquerelli paesaggi, piante e animali, ma anche persone care e personaggi famosi

Gisella Sassoli, "Volo di rondini nel vento", acquerello, 2016, particolare

Gisella Sassoli, “Volo di rondini nel vento”, acquerello, 2016, particolare

«Sopra un foglio di carta / lo vedi il sole è giallo, / ma se piove due segni di biro / ti danno un ombrello, / gli alberi non sono altro / che fiaschi di vino girati, / se ci metti due tipi là sotto / saranno ubriachi, / l’erba è sempre verde e se vedi / un punto lontano / non si scappa o è il buon dio / o è un gabbiano e va…».
Era quasi fatale che tornassero alla mente gli splendidi versi di Acquarello, del musicista brasiliano Toquinho, visitando il blog di Gisella Sassoli, donna con disabilità motoria che vive a Montepulciano (Siena) e che con i suoi acquerelli ritrae con maestria soprattutto paesaggi, piante e animali, ma anche persone care e personaggi famosi, «trovando nelle miniature – come ha scritto la critica d’arte Giovanna Maria Carli in Donne dell’Arte in Toscana 2013 – la sua massima espressione, guardando alla natura con occhi pieni di grazia e bellezza».
Merita certamente una visita, il blog di Sassoli, donna forte che crede nelle attività creativo-artistiche e nello sport e anche nella possibilità di garantirsi tramite un nuovo lavoro una maggiore autonomia economica e sociale. (S.B.)

Questo è il link al blog di Gisella Sassoli (gisellasassoli@gmail.com).

Stampa questo articolo