- Superando.it - http://www.superando.it -

Campania e scuola: ci saranno le risorse?

Ragazzo con disabilità dentro a una scuola«Accogliamo con soddisfazione la pubblicazione di questo documento, visto che è anche il frutto della collaborazione tra la nostra Federazione e l’Assessorato Regionale all’Istruzione e alle Politiche Sociali, ma la nostra preoccupazione è sempre alta, soprattutto per quanto riguarda le risorse che verranno messe a disposizione dal Governo e dalla Regione per garantire questi servizi».
Così Daniele Romano, presidente della FISH Campania (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), commenta la pubblicazione da parte della Regione Campania delle Linee Guida per l’Anno Scolastico 2016-2017, riguardanti gli studenti con disabilità, ovvero il documento intitolato Interventi rivolti agli studenti con disabilità che frequentano istituti scolastici secondari di secondo grado e affidamento presso istituti specializzati di ogni ordine e grado di studenti con disabilità sensoriali.

Riferendosi poi al decreto di riparto di quei 70 milioni di euro destinati dalla Legge di Stabilità per il 2016 ai servizi per gli alunni e studenti con disabilità, già duramente contestato dalla FISH Nazionale, come abbiamo riferito nel nostro giornale, Romano ricorda che esso «è stato condannato anche dal presidente della Regione Campania De Luca, dichiaratosi disposto ad impugnarlo. In tal senso, come Federazione Regionale, ci schiereremo al suo fianco». «E tuttavia – conclude – ci auguriamo ora che i vari Ambiti Sociali e i Comuni mettano in campo ogni modalità possibile, per garantire a tutti il diritto allo studio».
Dichiarazioni, quelle della FISH Campania, che si inseriscono nel solco della campagna denominata Vogliamo andare a scuola!, lanciata qualche mese fa dalla Federazione sulla falsariga di quanto attuato in Lombardia dalla LEDHA (Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità), che porterà segnatamente a sostenere anche eventuali denunce, nei casi in cui quello stesso diritto allo studio venga negato. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: federhand.fishcampania@gmail.com.