Tutela dell’ambiente, tutela della qualità di vita, per tutti

Nel corso di un incontro tra Vincenzo Zoccano, presidente della Consulta delle Associazioni di Persone con Disabilità e delle loro Famiglie del Friuli Venezia Giulia, e Giorgio Cecco, coordinatore regionale del Movimento Ecologista Europeo FareAmbiente, sono state poste le basi per una fattiva collaborazione sui temi di tutela della qualità di vita, per tutti, partendo dall’uso di strumenti già ben operanti sul territorio

Giorgio Cecco e Vincenzo Zoccano, agosto 2016

Vincenzo Zoccano (a destra), presidente della Consulta delle Associazioni di Persone con Disabilità e delle loro Famiglie del Friuli Venezia Giulia, insieme a Giorgio Cecco, coordinatore regionale del Movimento Ecologista Europeo FareAmbiente

«Nel ricordare che la Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità parla chiaramente della necessità di tutela e della salvaguardia di un ambiente che diventa corollario e base di ogni azione di buona prassi, di vita e convivenza civile, vogliamo anche sottolineare che la nostra Consulta abbraccia ogni aspetto della vita sociale e non vuole prescindere dalla sinergia con chi è attento a rendere migliore l’ambiente, inteso come contesto di vita quotidiana».
Lo ha dichiarato Vincenzo Zoccano, presidente della Consulta delle Associazioni di Persone con Disabilità e delle loro Famiglie del Friuli Venezia Giulia, dopo un incontro con Giorgio Cecco, coordinatore regionale del Movimento Ecologista Europeo FareAmbiente, positiva occasione di confronto che ha posto le basi per una fattiva collaborazione sui temi di tutela della qualità di vita, per tutti, partendo dall’uso di strumenti già ben operanti sul territorio.
«FareAmbiente – ha affermato dal canto suo Cecco – è da sempre in prima linea con i problemi che attanagliano i cittadini sul territorio, vuole offrire collaborazione e fare sistema con chi è proiettato verso l’obiettivo di ricerca del bene comune». (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: ufficiostampa@consultadisabili.fvg.it.

Stampa questo articolo